Nella notte attacchi sull’Ucraina, colpita città di Pokrovsk | T-Mag | il magazine di Tecnè

Nella notte attacchi sull’Ucraina, colpita città di Pokrovsk

L’ennesima notte di bombardamenti russi in Ucraina, tra la regione di Zaporizhzhia e quella di Kharkiv e nella città di Pokrovsk (Donetsk), mette in risalto un aumento dell’intensità degli attacchi, registrato negli ultimi giorni, probabilmente in risposta alle recenti offensive di Kiev, ai ponti in Crimea e con i droni nel Mar Nero e Mosca. La Russia è tornata a ribadire come la pace sia possibile alle proprie condizioni. A ripeterlo, stavolta, è stato il vicepresidente del Consiglio di sicurezza della Federazione russa, Dmitry Medvedev. «Tutta la Nato – ha scritto l’ex presidente sul suo canale Telegram – combatte apertamente la Russia, ma Mosca raggiungerà la pace alle sue condizioni». «Abbiamo abbastanza forza per risolvere tutti i compiti dell’operazione militare speciale. Come nell’agosto 2008 – ha spiegato Medvedev in riferimento al conflitto russo-georgiano, di cui oggi ricorre l’anniversario –, i nostri nemici saranno schiacciati e la Russia raggiungerà la pace alle sue condizioni. La vittoria sarà nostra».

 

Scrivi una replica

News

Iohannis ritira candidatura, Rutte prossimo segretario generale Nato

Con il ritiro della candidatura da parte del presidente della Romania, Klaus Iohannis, sembra ormai sicura la successione di Mark Rutte a Jens Stoltenberg alla…

20 Giu 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

UE a Hezbollah: «Minacce a Cipro sono minacce a tutta l’Unione»

«Cipro è uno Stato membro dell’UE, ogni minaccia a Cipro è una minaccia a tutta l’Unione europea». Così il portavoce del Servizio di azione esterna…

20 Giu 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Russia, il leader del Cremlino Putin in visita ad Hanoi

L’indomani della visita in Corea del Nord in cui Vladimir Putin e Kim Jong-un hanno siglato un accordo di cooperazione strategica, il presidente russo si…

20 Giu 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

In Italia uno dei tassi di fecondità più bassi dell’area Ocse

Nell’area dei Paesi Ocse, il tasso di fecondità totale «più basso si registra in Italia e in Spagna, con 1,2 figli per donna e più,…

20 Giu 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia