Treccani: «Femminicidio è la parola dell’anno» | T-Mag | il magazine di Tecnè

Treccani: «Femminicidio è la parola dell’anno»

Femminicidio è “la parola dell’anno 2023”, secondo la Treccani, nell’ambito della campagna di comunicazione #leparolevalgono, che punta alla promozione di un uso corretto e consapevole della lingua italiana. «La scelta evidenzia l’urgenza di porre l’attenzione sul fenomeno della violenza di genere, per stimolare la riflessione e promuovere un dibattito costruttivo intorno a un tema che è prima di tutto culturale», spiega la Treccani in una nota. «Il termine, perfettamente congruente con i meccanismi che regolano la formazione delle parole in italiano, ha fatto la sua comparsa nella nostra lingua nel 2001 (e fu registrata nei Neologismi Treccani del 2008): da allora si è esteso a macchia d’olio quanto il crimine che ne è il referente», aggiunge invece Valeria Della Valle, direttrice scientifica, insieme a Giuseppe Patota, del Vocabolario Treccani.

 

Scrivi una replica

News

Eurostat: «Prezzi alla produzione in calo dello 0,9% a gennaio nell’Eurozona»

L’Eurostat ha reso noto che lo scorso gennaio i prezzi alla produzione nel settore industriale hanno registrato una flessione dello 0,9% rispetto a dicembre sia…

5 Mar 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Missile Houthi colpisce nave porta container MSC nel Mar Rosso

Gli Houthi hanno lanciato un missile balistico antinave dallo Yemen nel Mar Rosso meridionale colpendo la nave portacontainer MSC SKY II nel Golfo di Aden…

5 Mar 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Tajani: «Grave la minaccia terrorista degli Houthi»

«L’attacco al Duilio conferma ancora una volta la gravità della minaccia terroristica degli Houthi e la tempestività delle iniziative che il governo ha deciso di intraprendere». Lo ha detto…

5 Mar 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Tajani: «Gratitudine per la nave Duilio per l’operato nello Stretto di Bab El Mandeb»

«Sabato scorso il cacciatorpediniere Caio Duilio ha abbattuto un drone lanciato dagli Houthi nello Stretto di Bab El Mandeb. A nome del governo e, ne…

5 Mar 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia