Usa 2024. Trump inarrestabile, vince anche nel New Hampshire | T-Mag | il magazine di Tecnè

Usa 2024. Trump inarrestabile, vince anche nel New Hampshire

Anche stavolta tutto secondo copione. Nelle primarie repubblicane del New Hampshire a vincere è stato l’ex presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, anche se con un margine inferiore rispetto alle attese. Trump ha infatti ottenuto circa il 54% dei consensi, mentre la sua rivale Nikki Haley si è fermata al 43%. Alla vigilia i sondaggi avevano previsto un distacco di quasi 20 punti. Haley ha comunque fatto sapere che per il momento non intende abbandonare la corsa alla nomination, mentre dallo staff del presidente Joe Biden riferiscono di essere certi che sarà Trump il suo sfidante di novembre. «L’incoronazione di Trump sarebbe una vittoria per Joe Biden. E il South Carolina non vuole un’incoronazione, vuole un’elezione. Questa corsa è lungi dall’essere finita, ci sono ancora decine di stati e il prossimo è la mia amata South Carolina», ha dichiarato l’ex ambasciatrice alle Nazioni Unite dopo i risultati elettorali. La vede diversamente l’ex inquilino della Casa Bianca, secondo il quale Haley farebbe meglio a sospendere la campagna. «Se non lascia, dobbiamo sprecare soldi anziché spenderli contro Joe Biden, che è il nostro focus», ha chiosato Trump in un’intervista a Fox News. In precedenza Trump si era detto «onorato» della vittoria nel New Hampshire. A questo punto, però, è difficile immaginare un ribaltone, se non di altro tipo (in attesa soprattutto della decisione della Corte Suprema riguardo la presunta ineleggibilità dell’ex presidente sollevata dalla Corte Suprema statale del Colorado in relazione ai fatti del 6 gennaio 2021). Trump è avanti nella conta dei delegati e anche lo staff presidenziale si sta preparando allo scenario sempre più probabile di un rematch tra gli stessi protagonisti del 2020.

 

Scrivi una replica

News

Eurozona, peggiorano le aspettative di inflazione. Il sondaggio della BCE

Secondo l’ultimo sondaggio condotto dalla Banca Centrale Europea (Risultati dell’indagine della BCE sulle aspettative dei consumatori) su un campione di 19 mila adulti di undici…

23 Feb 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Germania, confermata la recessione a fine 2023

L’istituto federale di statistica Destatis ha confermato la recessione dell’economia tedesca alla fine del 2023. Nel IV trimestre, infatti, il Prodotto Interno Lordo della Germania…

23 Feb 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Eurozona, Lagarde: «Le politiche monetarie della Bce sono dipendenti solo dai dati»

«La BCE è indipendente e determinata a continuare a essere indipendente e dipendente dai dati nella valutazione che facciamo e nella politica di decisione che…

23 Feb 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ex Ilva, Meloni: «Il governo non intende nazionalizzarla»

L’intento del governo non è «statalizzare l’Ilva, credo che ci sia margine per trovare investitori che abbiano interesse a far viaggiare la società. Vorrei fare…

23 Feb 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia