Gaza, Hamas accetta risoluzione Onu su cessate il fuoco. Blinken: «Segnale incoraggiante» | T-Mag | il magazine di Tecnè

Gaza, Hamas accetta risoluzione Onu su cessate il fuoco. Blinken: «Segnale incoraggiante»

La missione in Medio Oriente del segretario di Stato Usa, Antony Blinken, ha lo scopo di rilanciare il dialogo tra le parti in guerra dopo i continui “stop and go” delle ultime settimane. Blinken ha sostenuto che il premier israeliano Benjamin Netanyahu «ha riaffermato il suo impegno» per il cessate il fuoco a Gaza, un obiettivo ritenuto da tempo prioritario dalla comunità internazionale e che ora registra la nuova apertura di Hamas, che – come riportato questa mattina dall’agenzia Reuters – avrebbe accettato la risoluzione in questo senso adottata ieri dal Consiglio di sicurezza dell’Onu. La risoluzione degli Stati Uniti, che invita il gruppo palestinese ad accettare il piano in tre fasi, è stata approvata con 14 voti favorevoli, nessuno contrario e l’astensione della Russia. Hamas, in una dichiarazione dopo il voto, si è detto quindi pronto a collaborare con i mediatori e ad avviare negoziati indiretti sull’attuazione dei principi dell’accordo. Una possibilità che Blinken ha definito un «segnale incoraggiante». Oltre a Netanyahu, il segretario di Stato americano ha avuto colloqui separati a Tel Aviv con i leader dell’opposizione israeliana, Benny Gantz – il quale ha annunciato domenica l’uscita dal gabinetto di guerra – e Yair Lapid. Gantz – riferisce The Times of Israel – ha assicurato il sostegno esterno a «qualsiasi accordo responsabile», mentre l’ufficio di Lapid ha riferito che quest’ultimo ha ribadito a Blinken l’obiettivo di «riportare a casa 120 ostaggi». «Il tempo è scaduto, abbiamo bisogno di un accordo», ha quindi aggiunto Lapid.

 

Scrivi una replica

News

Franchising, giro d’affari a oltre 33 miliardi di euro nel 2023

Nel 2023 il giro d’affari del franchising è salito a oltre 33 miliardi di euro, registrando un +9,9% rispetto all’anno precedente e arrivando a rappresentare…

21 Giu 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mes, Giorgetti: «Non ci sono le condizioni per il voto»

«A breve è impossibile la ratifica» del trattato del Mes, il Meccanismo europeo di stabilità, come chiesto da 19 governi su venti dell’Eurozona. Lo ha…

21 Giu 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Zelensky: «Oggi UE ha approvato quadro negoziale per adesione Ucraina»

«Oggi 27 Stati membri dell’UE hanno approvato il quadro negoziale necessario per avviare i negoziati di adesione con l’Ucraina. Sono grato al Consiglio UE e…

21 Giu 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Putin: «Piani di sviluppo nucleare per mantenere equilibrio di potere»

«I nostri piani includono un ulteriore sviluppo della triade nucleare come garanzia di deterrenza strategica e mantenimento dell’equilibrio di potere nel mondo». Ad annunciarlo è…

21 Giu 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia