IL DIRETTORE DI VANITY FAIR RISPONDE AD AVVENIRE SUL CASO CONCIA | T-Mag | il magazine di Tecnè

IL DIRETTORE DI VANITY FAIR RISPONDE AD AVVENIRE SUL CASO CONCIA

Luca Dini, direttore di Vanity Fair, risponde ad Avvenire sul caso dell’esclusiva che il settimanale ha dedicato al matrimonio della deputata del Pd, Anna Paola Concia, con Ricarda Trautmann. “Quello che disturba un po’, invece, è il dare per scontato che tutta l’operazione sia strumentale, ideologizzata, che risponda alle «mode culturali», che sia banale. Se si è messa in moto «la straordinaria macchina del consenso», non sarà forse perché il senso comune è cambiato? E la maggior parte delle persone non vede più con alcuna ostilità la richiesta di veder riconosciuto il proprio progetto di vita come un amore che non è di serie B? E l’omofobia purtroppo ancora diffusa (vedi il gay accoltellato dal fratello per «vergogna») viene percepita come una minaccia assai più grave della messa in discussione del matrimonio tradizionale? Se obbedire a una moda significa rendere più sopportabile la vita a tante persone, ebbene, sono orgoglioso di NON andare controcorrente”.

 

Scrivi una replica

News

Banche, Antonio Patuelli confermato presidente dell’Abi

Antonio Patuelli è stato confermato presidente dell’ABI, l’Associazione bancaria italiana. Lo ha deciso all’unanimità il comitato esecutivo dell’ABI. Patuelli resterà in carica fino all’estate 2020.…

17 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Israele, Netanyahu: “Ambasciata Usa a Gerusalemme entro un anno”

L’ambasciata statunitense potrebbe essere trasferita da Tel Aviv a Gerusalemme “molto più velocemente di quanto si pensi, probabilmente entro un anno da oggi”. Lo ha…

17 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mattarella: “La mancanza di lavoro resta l’emergenza principale dell’Italia”

“La mancanza di lavoro, nonostante negli ultimi tempi si sia registrato un sensibile miglioramento, come risulta anche dai dati dell’Istat dei giorni scorsi, resta l’emergenza…

17 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Spagna, l’indipendentista Roger Torrent eletto presidente del Parlamento catalano

Il deputato indipendentista di Girona, Roger Torrent, è il presidente del nuovo Parlamento catalano. Torrent – esponente dell’Erc, i Repubblicani Catalani di Sinistra – è…

17 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia