Lavoro, Camusso: “Si pensa a come indebolire le tutele dei lavoratori” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Lavoro, Camusso: “Si pensa a come indebolire le tutele dei lavoratori”

“Questo è un governo che spesso pensa di non dover rendere conto a nessuno e quindi immagina di poter procedere anche da solo”, lo ha detto il leader della Cgil Susanna Camusso durante un’intervista rilasciata ai microfoni di Radio Popolare.
Per il segretario generale del sindacato di via Corso Italia, “una manutenzione dell’articolo 18 intesa come diminuzione della sua efficacia non è giusta e nemmeno necessaria. La cosa che ci preoccupa più di tutte – ha spiegato la Camusso – è l’idea che da un confronto sul mercato del lavoro e sul tema fondamentale del dualismo del mercato del lavoro e della precarietà si è passati a una discussione su come indebolire le tutele dei lavoratori”.

 

Scrivi una replica

News

Vaccini, bocciati tutti i ricorsi presentati dalla Regione Veneto

Tutte le questioni prospettate nei ricorsi della Regione Veneto sull’obbligo dei vaccini non sono fondate. Lo ha stabilito la Corte Costituzionale. I giudici hanno spiegato…

22 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ratko Mladic condannato all’ergastolo per crimini contro l’umanità

Ratko Mladic – ex comandante dell’esercito serbo bosniaco – è stato condannato all’ergastolo dal Tribunale penale internazionale dell’Aja. È stato riconosciuto colpevole di genocidio e…

22 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Zimbabwe, Mnangagwa giurerà venerdì da nuovo presidente

Il nuovo presidente dello Zimbabwe, Emmerson Mnangagwa, giurerà nel corso della cerimonia che si terrà nella giornata di venerdì 24 novembre.…

22 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Usura, Confesercenti-Sos Impresa: “Vittime 200.000 imprenditori”

“Durante la recessione, il mercato del credito illegale ‘a strozzo’ ha raggiunto un giro d’affari di circa 24 miliardi e coinvolge circa 200 mila imprenditori…

22 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia