Costa Concordia, sette nuove persone nel registro degli indagati | T-Mag | il magazine di Tecnè

Costa Concordia, sette nuove persone nel registro degli indagati

Nel giorno del ritrovamento di otto cadaveri all’interno della Costa Concordia, naufragata vicino all’Isola del Giglio lo scorso mese, si apprende di nuove persone nel registro degli indagati, oltre al comandante Francesco Schettino e al suo vice in plancia Ciro Ambrosio.
Si tratta di quattro ufficiali che erano in plancia la sera del naufragio e tre dipendenti Costa.
Tra questi anche il vicepresidente esecutivo della compagnia Manfred Ursprunger, responsabile fleet operation. Gli altri due indagati tra il personale di terra dovrebbero essere Roberto Ferrarini, capo dell’unità di crisi, e Paolo Parodi, fleet superintendent della nave. I reati contestati sono omicidio colposo, naufragio e omessa comunicazione alle autorità marittime.

 

Scrivi una replica

News

Russia-Stati Uniti, Putin: «Lasciarci alle spalle questo clima da guerra fredda»

«Dobbiamo lasciare dietro le spalle questo clima da guerra fredda, non c’è bisogno dello scontro, la situazione è cambiata, bisogna affrontare le sfide comuni, il…

16 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Trump: «Le relazioni tra Stati Uniti e Russia stanno migliorando»

«Le nostre relazioni non erano mai state peggiori di quanto non lo siano adesso. Tuttavia adesso sono cambiate perché quattro ore fa ci siamo incontrati».…

16 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Commercio, la Cina ricorrerà al Wto contro i dazi imposti dagli Stati Uniti

Il governo cinese ricorrerà al WTO, l’Organizzazione mondiale del commercio, contro la minaccia di dazi aggiuntivi al 10% annunciati dagli Stati Uniti sull’import di prodotti…

16 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Trump: «Andare d’accordo con la Russia è una cosa positiva»

«Non siamo andati molto d’accordo negli ultimi anni, ma credo che avremo un buon rapporto in futuro: andare d’accordo con la Russia è una cosa…

16 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia