Apple costretta a sostenere che Samsung non ha copiato l’iPad | T-Mag | il magazine di Tecnè

Apple costretta a sostenere che Samsung non ha copiato l’iPad

Apple, azienda recentemente valutata più ricca al mondo e creatrice di iPod, iPhone ed iPad, è stata condannata da un giudice dell’Alta Corte inglese a dover pubblicare sul proprio sito un comunicato che affermi che Samsung, la principale rivale sudcoreana, non ha copiato il design dell’iPad. Il comunicato dovrà apparire sul sito per almeno sei mesi, inoltre ulteriore pubblicità dovrà apparire su alcuni quotidiani e magazine del Regno Unito. Lo riporta Bloomberg, che aggiunge che l’azienda americana sarà obbligata ad allegare anche la decisione della corte. Il giudizio in questione ha avuto grossa risonanza poiché il giudice ha stabilito che i tablet Samsung non sono “cool” come l’iPad.
La costante competizione tra le due aziende le ha già portate numerose volte nelle aule dei tribunali, principalmente per questioni relative a brevetti e design.

 

Scrivi una replica

News

Bankitalia vede al rialzo le stime di crescita dell’Italia

La Banca d’Italia ha rivisto al rialzo le stime di crescita dell’economia italiana. Nel bollettino economico, Bankitalia ha scritto che il Prodotto interno lordo crescerà…

19 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ue, nel 2017 il 47% delle imprese ha utilizzato almeno un social media

Nel 2017, il 47% delle imprese dell’Unione europea ha usato almeno un social media – blog, siti di condivisione dei contenuti, social network… -, con…

19 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Senato, Mattarella nomina Liliana Segre senatrice a vita

Liliana Segre, sopravvissuta ad Auschwitz, è stata nominata senatrice a vita dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ai sensi dell’articolo 59, secondo comma, della Costituzione.…

19 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Gentiloni: “Cooperazione indispensabile per la lotta al terrorismo”

“Non dobbiamo mai dimenticare quanto sia indispensabile la componente della cooperazione allo sviluppo grazie al quale le relazioni con questi paesi possono aiutarci a costruire…

19 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia