Salute, ministero: “Oltre 36 milioni di danni all’erario accertati dai Nas” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Salute, ministero: “Oltre 36 milioni di danni all’erario accertati dai Nas”

“Oltre 36 milioni di danni all’erario accertati, 160 tra medici, dirigenti e amministrativi denunciati alla magistratura ordinaria e a quella contabile, e 16 arresti: sono i risultati delle indagini giudiziarie e delle verifiche contabili effettuate dai Carabinieri del Nas nei primi sei mesi del 2012″.
“Il Ministro della Salute, prof. Renato Balduzzi, ha espresso al Comandante dei Nas, generale Cosimo Piccinno, il suo apprezzamento per il fondamentale lavoro svolto dal Comando e da tutti i militari appartenenti al reparto: “In questi giorni di discussione sulla spending review, l’attività dei Nas è un tassello decisivo nello sforzo del Ministero della Salute e delle Regioni per un Servizio sanitario nazionale più sano ed efficiente e, quindi, meno costoso”.
“Sono numerosi i fronti investigativi che hanno visto impegnati i Carabinieri per la tutela della salute: tra i settori di indagine più complessi e significativi ci sono le violazioni dei rapporti di esclusività con il Ssn e le false attestazioni per l’appropriazione indebita di denaro pubblico (320mila euro di danno accertato), le maggiorazioni sul prezzo di acquisto dei farmaci (800mila euro), le prescrizioni fittizie, per oltre 1 milione di euro, i ricoveri inappropriati o ingiustificati con attribuzione dolosa di DRG errati da parte di case di cura private, per un danno di 1,7 milioni di euro, e i falsi corsi di formazione, con un giro d’affari illecito di 500mila euro”, si legge in un comunicato stampa del ministero della Salute.

 

Scrivi una replica

News

L’agenzia Moody’s taglia il rating dell’Italia a Baa3

L’agenzia Moody’s ha tagliato il rating dell’Italia a Baa3 (da Baa2, con outlook stabile), si tratta del gradino appena sopra il livello spazzatura. La decisione…

19 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Salvini: «Il governo va avanti, però la pazienza ha un limite»

«Il governo va avanti, certo, ci mancherebbe altro. Però la pazienza ha un limite. Adesso finire come Lega in mezzo alle beghe dei Cinquestelle, no.…

19 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Conte a Mosca il 24 ottobre per incontrare Putin

«Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte sarà a Mosca il 24 ottobre e incontrerà il presidente della Federazione russa Vladimir Putin e il primo ministro…

19 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Martina: «La manovra va tutta corretta. L’Italia sta rischiando grosso»

«La manovra va corretta in modo radicale. Conte dice che la manovra è bella, ma sono senza parole: c’è un limite a tutto». Lo ha…

19 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia