Turchia, esplosione danneggia oleodotto. Interrotte esportazioni petrolio dall’Iraq | T-Mag | il magazine di Tecnè

Turchia, esplosione danneggia oleodotto. Interrotte esportazioni petrolio dall’Iraq

L’oleodotto Kirkuk-Ceyhan, che collega la Turchia con i campi petroliferi del Nord Iraq, è stato danneggiato da un’esplosione verificatasi questa mattina. Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto fornita dalle autorità turche, si tratterebbe di un attentato ad opera dei combattenti separatisti curdi del Pkk.
Ci vorranno circa 10 giorni per poter riparare l’oleodotto danneggiato. Nel frattempo, le forniture di petrolio saranno interrotte. L’oleodotto fornisce alla Turchia dai 450 mila ai 500 mila barili al giorno.

 

Scrivi una replica

News

Titoli di Stato: spread Btp/Bund a 137 punti

All’avvio dei mercati finanziari lo spread tra Btp e Bund si è attestato a quota 137 punti.…

23 Feb 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Trump: “Non ho mai detto di voler dare armi agli insegnanti”

“Non ho mai detto ‘diamo armi agli insegnanti’. Quello che ho detto è guardare alla possibilità di dare armi a insegnanti esperti di armi con…

22 Feb 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Inps: “Nel 2017 488mila posti di lavoro, solo il 23% a tempo indeterminato”

“Alla fine del 2017, nel settore privato si registra un saldo tra i flussi di assunzioni e cessazioni registrati nel corso dell’anno pari a +488.000,…

22 Feb 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Giustizia, via libera alla riforma delle carceri

Il governo ha dato il via libera a tre decreti attuativi della riforma dell’ordinamento penitenziario. “E’ un lavoro in progress, lavoriamo con strumenti diversi con…

22 Feb 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia