Calderoli: “Ancora un altro sturpo, serve la castrazione chimica” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Calderoli: “Ancora un altro sturpo, serve la castrazione chimica”

“Ancora una donna, in questo caso una madre di tre figli, violentata. E’ inutile a questo punti perdersi in discorsi retorici o filosofici, perché l’unica soluzione nei confronti di chi violenta il fisico e la dignità di donne o bambini è quella di tagliarglielo via, se non chirurgicamente almeno chimicamente… Sono anni che continuo a proporre la castrazione chimica e sono anni che nessuno mi ascolta, intanto le violenze e gli stupri continuano”. A dirlo è stato il senatore leghista Roberto Calderoli, che così ha commentato la vicenda della donna violentata a Roma da un 24 enne algerino nella zona dell’Acquedotto alessandrino nel quartiere di Torpignattara.

 

Scrivi una replica

News

Petrolio: Wti a 66,25 dollari al barile e Brent a 75,12 dollari

All’avvio dei mercati asiatici il greggio texano Wti è stato scambiato a 66,25 dollari al barile mentre il Brent è stato scambiato a 75,12 dollari.…

28 Mag 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Titoli di Stato: spread Btp/Bund a 195 punti

All’avvio dei mercati finanziari lo spread tra Btp e Bund torna sotto la soglia dei 200 punti, attestandosi a quota 195 punti.…

28 Mag 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Governo, Giuseppe Conte ha rimesso il mandato

Il Presidente della Repubblica ha ricevuto questo pomeriggio al Palazzo del Quirinale il professor Giuseppe Conte, il quale, sciogliendo la riserva formulata, gli ha rimesso…

27 Mag 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Governo, Di Maio: «C’è totale energia e sintonia con Salvini e Conte»

«L’incontro è andato molto bene». Lo ha detto il capo politico del Movimento 5 stelle, Luigi Di Maio, intervenendo al termine del vertice con il…

25 Mag 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia