Calcioscommesse, Abete: “La giustizia non è a proprio uso e consumo” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Calcioscommesse, Abete: “La giustizia non è a proprio uso e consumo”

“Quando si è protagonisti in negativo ognuno riscopre la giustizia a proprio uso e consumo”. Così il presidente della Figc, Giancarlo Abete, replica implicitamente al tecnico juventino, Antonio Conte, squalificato per 10 mesi per omessa denuncia nell’ambito del processo sul calcioscommesse e che giovedì scorso aveva rilasciato, nel corso di una conferenza stampa, dichiarazioni polemiche contro la giustizia sportiva.
“La giustizia sportiva – ha proseguito Abete – non è quella del calcio, ma del Coni, e sancisce che i giudici operano in indipendenza, autonomia, terzietà e riservatezza e vanno rispettati”.
“Tutti possono criticare le decisioni purché – ha ribadito il numero uno della Figc – riconoscano le funzioni della giustizia in quanto tale e la sua autonomia nei confronti dei soggetti politici. Assistiamo a tentativi di alimentare tensioni che non accettiamo”.

 

Scrivi una replica

News

Cina: «Serve dialogo Trump-Kim»

«Abbiamo sempre incoraggiato e incoraggiamo le parti ad avere colloqui diretti». Lo ha detto il portavoce del ministero degli Esteri Lu Kang, riferendosi al dialogo…

25 Mag 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Tokyo: «Non ha senso organizzare un vertice senza nessuna speranza di risultati»

«Non ha alcun senso organizzare un vertice senza nessuna speranza di ottenere risultati tangibili». Si è espresso così il ministro degli Esteri giapponese, Taro Kono,…

25 Mag 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Corea del Nord: «Noi pronti ancora a sedersi al tavolo con gli Stati Uniti»

«La Corea del Nord desidera ancora sedersi ai negoziati con gli Usa in qualsiasi momento, in qualsiasi forma dopo che il presidente Usa ha cancellato…

25 Mag 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Titoli di Stato: spread Btp/Bund a 197,5 punti

All’avvio dei mercati finanziari lo spread tra Btp e Bund si è attestato a quota 197,5 punti.…

25 Mag 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia