Calcioscommesse, Abete: “La giustizia non è a proprio uso e consumo” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Calcioscommesse, Abete: “La giustizia non è a proprio uso e consumo”

“Quando si è protagonisti in negativo ognuno riscopre la giustizia a proprio uso e consumo”. Così il presidente della Figc, Giancarlo Abete, replica implicitamente al tecnico juventino, Antonio Conte, squalificato per 10 mesi per omessa denuncia nell’ambito del processo sul calcioscommesse e che giovedì scorso aveva rilasciato, nel corso di una conferenza stampa, dichiarazioni polemiche contro la giustizia sportiva.
“La giustizia sportiva – ha proseguito Abete – non è quella del calcio, ma del Coni, e sancisce che i giudici operano in indipendenza, autonomia, terzietà e riservatezza e vanno rispettati”.
“Tutti possono criticare le decisioni purché – ha ribadito il numero uno della Figc – riconoscano le funzioni della giustizia in quanto tale e la sua autonomia nei confronti dei soggetti politici. Assistiamo a tentativi di alimentare tensioni che non accettiamo”.

 

Scrivi una replica

News

Titoli di Stato: spread Btp/Bund a 137 punti

All’avvio dei mercati finanziari lo spread tra Btp e Bund si è attestato a quota 137 punti.…

23 Feb 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Trump: “Non ho mai detto di voler dare armi agli insegnanti”

“Non ho mai detto ‘diamo armi agli insegnanti’. Quello che ho detto è guardare alla possibilità di dare armi a insegnanti esperti di armi con…

22 Feb 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Inps: “Nel 2017 488mila posti di lavoro, solo il 23% a tempo indeterminato”

“Alla fine del 2017, nel settore privato si registra un saldo tra i flussi di assunzioni e cessazioni registrati nel corso dell’anno pari a +488.000,…

22 Feb 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Giustizia, via libera alla riforma delle carceri

Il governo ha dato il via libera a tre decreti attuativi della riforma dell’ordinamento penitenziario. “E’ un lavoro in progress, lavoriamo con strumenti diversi con…

22 Feb 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia