Cooperazione, Terzi: “Su risorse necessario invertire tendenza” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Cooperazione, Terzi: “Su risorse necessario invertire tendenza”

“L’Italia deve invertire la tendenza ed allinearsi, sia pure gradualmente, con gli impegni presi con la comunità internazionale”. A dirlo è stato il ministro degli Esteri, Giulio Terzi, che ha ribadito la necessità di destinare più risorse al capitolo della cooperazione internazionale.
Il titolare della Farnesina, intervenuto dal palco del Forum della cooperazione internazionale, ha spiegato che quest’anno l’Italia ha destinato circa 200 milioni all’aiuto pubblico per lo sviluppo, “con tagli superiori all’80% rispetto al 2007”. Una cifra che tuttavia “resta lontana dagli impegni assunti a livello internazionale, attestandosi nel 2011 allo 0,19% del Pil”.
“Il quadro di riferimento per le nostre politiche di cooperazione – ha proseguito – non può che essere l’Europa. Ce lo impongono le nostre tradizioni europeiste e la forza dei numeri: i paesi in via di sviluppo ricevono dall’Ue e dagli Stati membri oltre il 50% del loro Aps, oltre la meta’ dell’Aps italiano e’ veicolato attraverso Bruxelles”.

 

Scrivi una replica

News

Dl Dignità, Di Maio: «Confindustria fa terrorismo psicologico»

«Confindustria oggi dice che con il Decreto Dignità ci saranno meno posti di lavoro. Sono gli stessi che gridavano alla catastrofe se avesse vinto il…

18 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Rai, Alberto Barachini eletto presidente della Commissione di Vigilanza

Alberto Barachini (Forza Italia) è stato eletto presidente della Commissione di Vigilanza Rai, con 22 voti alla terza votazione. Mentre Antonello Giacomelli (Partito democratico) e…

18 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ue, multa record da 4,3 miliardi di euro a Google per Android

La Commissione europea ha inflitto una multa da 4,3 miliardi di euro a Google, la più alta mai comminata. Bruxelles ha punito il colosso statunitense…

18 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Dl Dignità, Confindustria: «Effetti su occupazione peggiori di quelli stimati da relazione tecnica»

Alcune delle misure contenute nel decreto Dignità rischiano di avere effetti sull’occupazione ancora più negativi di quelli stimati nella relazione tecnica sulla base delle stime…

18 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia