Fiat, Camusso: “Marchionne presta pochissima attenzione all’Italia” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Fiat, Camusso: “Marchionne presta pochissima attenzione all’Italia”

“Ha ragione il ministro Clini quando afferma che non gli piace l’idea di Sergio Marchionne di costruire l’auto elettrica della Fiat a Detroit, negli Usa, non fosse altro che per gli incentivi ricevuti dal Lingotto”, lo ha detto il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso.
“Anche in questo caso – ha aggiunto – si dimostra la scarsissima attenzione da parte della Fiat per le produzioni nel nostro paese, per cui si rende meno competitiva rispetto agli altri gruppi industriali”.

 

Scrivi una replica

News

Figc, Gabriele Gravina eletto presidente

Gabriele Gravina, 65 anni, è il nuovo presidente della Figc, la Federazione italiana giuoco calcio. Ha ottenuto il 97,20% delle preferenze, alla prima votazione. Era…

22 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Manovra, Tria: «Non espone a rischi la stabilità finanziaria né dell’Italia né dell’Ue»

La manovra «non espone a rischi la stabilità finanziaria dell’Italia né degli altri paesi dell’Unione europea». Lo ha scritto il ministro dell’Economia, Giovanni Tria, nella…

22 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Manovra, Conte: «Pregiudizi inaccettabili da un’istituzione come l’Ue»

«Se un commissario Ue prima di leggera la manovra e prima che arrivi la lettera dell’Ue mi dice che questa manovra verrà rigettata, io dico…

22 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Conti pubblici, nel 2017 rapporto debito-Pil al 131,2%

Nel 2017, il rapporto debito pubblico-Prodotto interno lordo si è attestato al 131,2%, in calo rispetto al 131,4% dell’anno precedente. Lo ha reso noto l’Eurostat,…

22 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia