Fisco, Eures: “Sette italiani su dieci favorevoli al carcere per evasori” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Fisco, Eures: “Sette italiani su dieci favorevoli al carcere per evasori”

Sette italiani su dieci sono favorevoli al carcere per chi evade le tasse. Questo è quanto emerge dal rapporto Eures 2012. Lo studio ha preso in considerazione un campione casuale di 1.225 italiani disseminati in 19 regioni, 94 province e 367 comuni. Dal rapporto Eures emerge, inoltre, che il 63% dei soggetti intervistati giudica “inefficace” l’azione di governo volta a contrastare l’evasione fiscale.
Giudicato negativamente anche l’operato di Equitalia (55%), mentre il 24% ha preferito non esprimere un giudizio di valore al riguardo (definendolo “né positivo né negativo”). Il giudizio negativo si conferma in tutte le aree geografiche (60,6% al Centro, 54,5% al Nord e 51,9% al Sud), ad avere un parere negativo sono sopratutto i lavoratori autonomi (67,2% dei giudizi negativi) e i disoccupati (66,7%).

 

Scrivi una replica

News

Alitalia, Gubitosi: “La compagnia ha tanti soldi in cassa”

Alitalia “ha tanti soldi in cassa”. Lo ha detto il commissario straordinario della compagnia, Luigi Gubitosi, replicando alle domande dei parlamentari nel corso di un’audizione…

22 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Manovra, Ue: “Non annacquare le sue disposizioni principali”

“Riconosciamo che l’Italia ha fatto molti sforzi di recente per la competitività e la crescita”, ma “è cruciale” che adotti la manovra 2108 “senza annacquare…

22 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Vaccini, bocciati tutti i ricorsi presentati dalla Regione Veneto

Tutte le questioni prospettate nei ricorsi della Regione Veneto sull’obbligo dei vaccini non sono fondate. Lo ha stabilito la Corte Costituzionale. I giudici hanno spiegato…

22 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ratko Mladic condannato all’ergastolo per crimini contro l’umanità

Ratko Mladic – ex comandante dell’esercito serbo bosniaco – è stato condannato all’ergastolo dal Tribunale penale internazionale dell’Aja. È stato riconosciuto colpevole di genocidio e…

22 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia