Crisi economica, Draghi: “Il sistema finanziario europeo continua ad affrontare sfide” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Crisi economica, Draghi: “Il sistema finanziario europeo continua ad affrontare sfide”

Il presidente della Bce, Mario Draghi, in veste di presidente del Comitato per il rischio sistemico (Cers), ha detto: “L’economia europea e il sistema finanziario continuano a dover affrontare sfide e bisogna che la politica continui a mettere in pratica le misure concordate con determinazione. Si può essere ottimisti, a patto che si prosegua con finanze pubbliche sostenibili, riforme finanziarie e ulteriori sviluppi del quadro istituzionale europeo”.
“Il Comitato – ha poi aggiunto Draghi – accoglie favorevolmente la proposta della Commissione europea per un sistema di supervisione bancaria unica. Si considera che il meccanismo di supervisione può essere potenziato se attivato nei tempi previsti. La proposta della Commissione Ue riguarda politiche macro-prudenziali. Queste devono essere flessibili per evitare l’accumulo di rischi sistemici”.
Per quanto riguarda la crescita – continua – per rilanciarla occorre fare due cose. Occorre rivitalizzare la fornitura di credito, che è cruciale per la ripresa, e serve ripristinare la fiducia nel settore finanziario”.

 

Scrivi una replica

News

Istat: «Export in calo dello 0,1% ad aprile»

«Ad aprile 2018 si stima un lieve aumento congiunturale sia per le esportazioni (+0,1%) sia per le importazioni (+0,7%). La lieve crescita congiunturale dell’export è…

18 Giu 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Colombia, presidenziali al centrodestra: vince Duque

Le elezioni presidenziali in Colombia sono state vinte dal candidato di centrodestra Ivan Duque, che ha ottenuto il 54% dei voti. Il suo rivale Gustavo…

18 Giu 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Giappone, sisma di magnitudo 6.1 a Osaka: tre morti e 100 feriti

un terremoto di magnitudo 6.1 ha fatto tremare il Giappone nell’area di Osaka. Il sisma ha provocato tre vittime e 100 feriti.…

18 Giu 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Petrolio: Wti a 63,91 dollari al barile e Brent a 72,9 dollari

All’avvio dei mercati asiatici il greggio texano Wti è stato scambiato a 63,91 dollari al barile mentre il Brent è stato scambiato a 72,9 dollari.…

18 Giu 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia