Crisi economica, Monti: “Nel 2013 bilancio italiano tra i più solidi nell’Eurozona” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Crisi economica, Monti: “Nel 2013 bilancio italiano tra i più solidi nell’Eurozona”

Il premier Mario Monti, nel corso di una cena di conclusione al convegno The State of Europe, ha detto: “L’Italia è forte e solida, e l’Europa non ha nulla temere dal nostro paese, che saprà tenere fede agli impegni e rimettere in ordine i conti pubblici nei tempi previsti.
Due giorni fa abbiamo approvato la legge di bilancio per il 2013. Questa legge ci consentirà di raggiungere l’obiettivo di un bilancio in equilibrio in termini strutturali l’anno prossimo. L’Italia avrà una delle più solide posizioni di bilancio nella zona Euro, come rilevato dal Fondo monetario internazionale nel suo rapporto sulle tendenze globali dei bilanci pubblici”.
“Alcuni stati membri dell’Unione europea – ha aggiunto -, soprattutto del nord, erano convinti che fossimo un paese debitore dell’Ue. Certamente il debito pubblico è alto, come lo è in altri paesi d’Europa, ma se parliamo delle relazioni fra Italia e Ue non ci sono debiti. L’Italia è stato il terzo maggior contribuente in termini di aiuti alla Grecia”.
Ora, ha poi continuato Monti, “serve un lavoro di squadra, solo così si può uscire da questa crisi. In Italia i partiti hanno accettato di rischiare con noi una parte della loro popolarità nell’interesse nazionale. Il risultato è che oggi il governo Monti è più popolare dei partiti, che in passato non hanno fatto le riforme perché erano impopolari, ma soprattutto tutto ciò ha dimostrato l’esistenza di uno spirito collaborativo fra le diverse parti politiche”.

 

Scrivi una replica

News

Unione petrolifera: “Consumi in calo nel 2017 dell’1,6%”

“Nel 2017 i consumi petroliferi sono stati pari a 58,5 milioni di tonnellate, con un decremento dell’1,6% (-932.000 tonnellate) rispetto allo stesso periodo del 2016.…

18 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti, sussidi disoccupazione ai minimi dal 1973

Sono calate di 41.000 unità le richieste di sussidi alla disoccupazione negli Stati Uniti la scorsa settimana, toccando quota 220.000 e segnando i minimi dal…

18 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ue: “Iva, meno burocrazia per le pmi”

“Più flessibilità e norme comuni sull’Iva per gli Stati, agevolazioni e meno burocrazia per le pmi”. È questa l’ultima misura avanzata dalla Commissione Ue nel…

18 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Banche, Commissione europea: “In Italia ottimi progressi sugli Npl”

Tra i Paesi dell’Unione europea, l’Italia è tra quelli che hanno ottenuto i risultati migliori nella riduzione della propria quota di Npl, i crediti deteriorati.…

18 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia