Crisi economica, Monti: “Nel 2013 bilancio italiano tra i più solidi nell’Eurozona” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Crisi economica, Monti: “Nel 2013 bilancio italiano tra i più solidi nell’Eurozona”

Il premier Mario Monti, nel corso di una cena di conclusione al convegno The State of Europe, ha detto: “L’Italia è forte e solida, e l’Europa non ha nulla temere dal nostro paese, che saprà tenere fede agli impegni e rimettere in ordine i conti pubblici nei tempi previsti.
Due giorni fa abbiamo approvato la legge di bilancio per il 2013. Questa legge ci consentirà di raggiungere l’obiettivo di un bilancio in equilibrio in termini strutturali l’anno prossimo. L’Italia avrà una delle più solide posizioni di bilancio nella zona Euro, come rilevato dal Fondo monetario internazionale nel suo rapporto sulle tendenze globali dei bilanci pubblici”.
“Alcuni stati membri dell’Unione europea – ha aggiunto -, soprattutto del nord, erano convinti che fossimo un paese debitore dell’Ue. Certamente il debito pubblico è alto, come lo è in altri paesi d’Europa, ma se parliamo delle relazioni fra Italia e Ue non ci sono debiti. L’Italia è stato il terzo maggior contribuente in termini di aiuti alla Grecia”.
Ora, ha poi continuato Monti, “serve un lavoro di squadra, solo così si può uscire da questa crisi. In Italia i partiti hanno accettato di rischiare con noi una parte della loro popolarità nell’interesse nazionale. Il risultato è che oggi il governo Monti è più popolare dei partiti, che in passato non hanno fatto le riforme perché erano impopolari, ma soprattutto tutto ciò ha dimostrato l’esistenza di uno spirito collaborativo fra le diverse parti politiche”.

 

Scrivi una replica

News

Beirut: “Saltato il contratto per il gas con Mosca”

“Eravamo praticamente sul punto di firmare il nostro primo contratto per lo sviluppo di giacimenti di gas grazie alla partecipazione di compagnie russe: ora stiamo…

17 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Usa: “In Europa c’è un alto rischio di attacchi dell’Isis”

“Gli incidenti in Francia, Russia, Svezia, Gran Bretagna, Spagna e Finlandia dimostrano che l’Isis e i suoi affiliati hanno la capacità di pianificare e compiere…

17 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Brexit, May: “Sono fiduciosa che si possa passare alla seconda fase”

“Sono fiduciosa che il mese prossimo i leader Ue possano dare il via libera alla seconda fase dei negoziati sulla Brexit”. Lo ha detto Theresa…

17 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Brexit, Davis: “Offerto compromesso all’Ue”

“La Gran Bretagna ha offerto alcuni compromessi creativi in sede di negoziato sulla Brexit ma non sempre ha trovato disponibilità da parte dell’Ue”. Lo ha…

17 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia