Pd, Bersani si D’Alema: “Non chiedo a nessuno di candidarsi” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Pd, Bersani si D’Alema: “Non chiedo a nessuno di candidarsi”

“Quelli da rottamare li conosco tutti, non c’era bisogno di Renzi perché facessero una riflessione sull’esigenza collettiva di far girare la ruota, di operare un ricambio: si può essere protagonisti anche senza essere parlamentari. Certo però che non è accettabile che ci sia chi ha mangiato l’albero della scienza del bene e del male e può dire chi è da rottamare. Io non chiederò a D’Alema di candidarsi. Io non chiedo a nessuno di candidarsi. Io non sono quello che nomina i deputati, ma rispetto le regole del partito”, è quanto dichiarato dal leader del partito Democratico, Pierluigi Bersani, durante un video forum di Repubblica.
“Siamo dentro un meccanismo europeo che non funziona – ha poi detto -. Siamo tra manovre e recessione, anche nella legge di stabilità vi sono problemi. La ragionevolezza può esserci, vediamo come saranno state corrette le misure. Avremmo introdotto imposta personale sui grandi patrimoni immobiliari, ma bisogna dare struttura vera alla lotta all’evasione fiscale rendendo il più possibile tracciabili i movimenti bancari (anche riducendo utilizzo del contante). Abbassare carico fiscale a redditi più bassi e a chi investe per dare lavoro. Chiederei che il Governo rendesse noto che c’è un problema sulla questione esodati. Intervento urgente che tamponi il problema e che faccia una ricognizione sulle persone che sono in questa situazione. L’Europa deve capire che noi, a parità di risparmio, dobbiamo intervenire sulla riforma delle pensioni”.

 

Scrivi una replica

News

Dl Dignità, Di Maio: «Confindustria fa terrorismo psicologico»

«Confindustria oggi dice che con il Decreto Dignità ci saranno meno posti di lavoro. Sono gli stessi che gridavano alla catastrofe se avesse vinto il…

18 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Rai, Alberto Barachini eletto presidente della Commissione di Vigilanza

Alberto Barachini (Forza Italia) è stato eletto presidente della Commissione di Vigilanza Rai, con 22 voti alla terza votazione. Mentre Antonello Giacomelli (Partito democratico) e…

18 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ue, multa record da 4,3 miliardi di euro a Google per Android

La Commissione europea ha inflitto una multa da 4,3 miliardi di euro a Google, la più alta mai comminata. Bruxelles ha punito il colosso statunitense…

18 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Dl Dignità, Confindustria: «Effetti su occupazione peggiori di quelli stimati da relazione tecnica»

Alcune delle misure contenute nel decreto Dignità rischiano di avere effetti sull’occupazione ancora più negativi di quelli stimati nella relazione tecnica sulla base delle stime…

18 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia