Stati Uniti, Hillary Clinton difende Obama: “Mi assumo responsabilità attacco Bengasi” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Stati Uniti, Hillary Clinton difende Obama: “Mi assumo responsabilità attacco Bengasi”

Il segretario di Stato americano, Hillary Clinton, intervistata da Cnn e Fox, ha assicurato che si “assume la responsabilità delle conseguenze dell’attacco al consolato americano di Bengasi, in cui è rimasto ucciso l’ambasciatore americano in Libia, Christopher Stevens.
Guido il dipartimento di Stato, che impiega 60mila persone nel mondo intero, in 275 sedi e il presidente e il vicepresidente non sarebbero certamente a conoscenza delle decisioni prese dal personale della sicurezza. Le decisioni riguardanti la sicurezza sono prese da professionisti della sicurezza, ma rivedremo ogni cosa per essere certi che stiamo facendo ciò di cui c’è bisogno in un ambiente sempre più rischioso”.

 

Scrivi una replica

News

Unione petrolifera: “Consumi in calo nel 2017 dell’1,6%”

“Nel 2017 i consumi petroliferi sono stati pari a 58,5 milioni di tonnellate, con un decremento dell’1,6% (-932.000 tonnellate) rispetto allo stesso periodo del 2016.…

18 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti, sussidi disoccupazione ai minimi dal 1973

Sono calate di 41.000 unità le richieste di sussidi alla disoccupazione negli Stati Uniti la scorsa settimana, toccando quota 220.000 e segnando i minimi dal…

18 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ue: “Iva, meno burocrazia per le pmi”

“Più flessibilità e norme comuni sull’Iva per gli Stati, agevolazioni e meno burocrazia per le pmi”. È questa l’ultima misura avanzata dalla Commissione Ue nel…

18 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Banche, Commissione europea: “In Italia ottimi progressi sugli Npl”

Tra i Paesi dell’Unione europea, l’Italia è tra quelli che hanno ottenuto i risultati migliori nella riduzione della propria quota di Npl, i crediti deteriorati.…

18 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia