Marò, Terzi: “Il governo italiano è sempre impegnato nel tentativo di riportarli a casa” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Marò, Terzi: “Il governo italiano è sempre impegnato nel tentativo di riportarli a casa”

Il ministro degli Esteri, Giulio Terzi, ha assicurato: “Il governo italiano è sempre impegnato nel tentativo di riportare a casa i due Marò detenuti in India. E’ una promessa che stiamo facendo da tempo per l’impegno che l’intero governo sta dimostrando ogni giorno per risolvere questa vicenda. Un caso che riguarda due soldati italiani trattenuti illecitamente in India perché impegnati valorosamente in un’azione dell’intera comunità internazionale contro la pirateria. I due Marò perciò, devono tornare a casa rapidamente, e l’India deve riconoscere la giurisdizione italiana dimostrando di essere coerente contro la pirateria”.

 

Scrivi una replica

News

Inflazione: frena in Italia, stabile in Francia. Confermate le stime per Germania e Spagna

Il rallentamento del tasso di inflazione in Italia (che a luglio scende all’1,1% su base annua, dopo l’1,2% di giugno) si accompagna ai risultati di…

11 Ago 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Petrolio, l’AIE alza la stima sulla domanda mondiale per il 2017

L’AIE, l’Agenzia internazionale dell’energia, ha alzato (leggermente) le stime sulla domanda mondiale di petrolio nel 2017. Nel report, pubblicato oggi, venerdì 11 agosto, l’AIE sottolinea…

11 Ago 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Corea del Nord, Trump: “Siamo pronti a colpire”

“Le soluzioni militari sono ora pienamente predisposte, caricate e pronte a colpire, nel caso in cui la Corea del Nord dovesse agire in modo poco…

11 Ago 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Trasporto pubblico, l’Antitrust sanziona ATAC con una multa da 3,6 milioni di euro

L’ATAC – la municipalizzata che si occupa del trasporto pubblico a Roma – è stata sanzionata dall’Antitrust, l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, con…

11 Ago 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia