Crisi economica, Draghi: “Nel 2013 ripresa molto graduale” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Crisi economica, Draghi: “Nel 2013 ripresa molto graduale”

Il presidente della Bce, Mario Draghi, parlando al Bundestag ha detto: “Ci aspettiamo che l’economia resti debole nel breve termine anche per gli aggiustamenti che molti paesi stanno conducendo con l’obiettivo di porre le fondamenta per una futura prosperità sostenibile. Per il prossimo anno ci aspettiamo una ripresa molto graduale, anche se la disoccupazione nell’area euro resta deplorabilmente alta”.
Al Bundestag preoccupato per il programma OMT, il presidente ha detto: “Il programma non porterà ad un finanziamento mascherato dei governi. Abbiamo disegnato i nostri interventi specificatamente per evitare questo. Avranno luogo solo sul sui mercati secondari, dove vengono scambiati titoli già emessi. Se ci saranno degli interventi, questi comprenderanno acquisti di titoli di stato dagli investitori, non dai governi. Tutto questo è coerente con il divieto di finanziamenti monetari sancito dal Trattato. Poi le OMT non comprometteranno l’indipendenza della Bce che continuerà ad adottare tutte le decisioni riguardanti le OMT in piena indipendenza”.
“Inoltre – ha concluso -, il programma non creerà eccessivi rischi per i contribuenti dell’area euro e non porterà inflazione.
Abbiamo concepito le nostre operazioni in modo che i loro effetti sulle condizioni monetarie siano neutri. Per ogni euro che inietteremo, ritireremo un euro”.

 

Scrivi una replica

News

Lavoro, ipotesi contratti a tempo determinato più cari

I contratti a tempo determinato potrebbero essere più cari. È quanto si apprende da ambienti vicini al dossier, l’ipotesi è per ottenere l’obiettivo di incentivare…

22 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Corea del Nord, Trump: “Kim Jong Un è un pazzo che verrà messo alla prova”

Il dittatore della Corea del Nord è “un pazzo”. Lo ha scritto su Twitter il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, il giorno dopo aver…

22 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Iran, Rohani: “Aumenteremo la nostra forza militare come deterrente”

“Aumenteremo la nostra forza militare come deterrente. Rafforzeremo le nostre capacità missilistiche”. Lo ha detto il presidente iraniano, Hassan Rohani, in un discorso trasmesso dalla…

22 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Messico, sale a 286 il bilancio delle vittime

Sale a 286 il bilancio delle vittime del terremoto in Messico. Lo ha reso noto il responsabile della Protezione Civile messicana. 148 persone sono morte…

22 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia