Crisi economica, Draghi: “Nel 2013 ripresa molto graduale” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Crisi economica, Draghi: “Nel 2013 ripresa molto graduale”

Il presidente della Bce, Mario Draghi, parlando al Bundestag ha detto: “Ci aspettiamo che l’economia resti debole nel breve termine anche per gli aggiustamenti che molti paesi stanno conducendo con l’obiettivo di porre le fondamenta per una futura prosperità sostenibile. Per il prossimo anno ci aspettiamo una ripresa molto graduale, anche se la disoccupazione nell’area euro resta deplorabilmente alta”.
Al Bundestag preoccupato per il programma OMT, il presidente ha detto: “Il programma non porterà ad un finanziamento mascherato dei governi. Abbiamo disegnato i nostri interventi specificatamente per evitare questo. Avranno luogo solo sul sui mercati secondari, dove vengono scambiati titoli già emessi. Se ci saranno degli interventi, questi comprenderanno acquisti di titoli di stato dagli investitori, non dai governi. Tutto questo è coerente con il divieto di finanziamenti monetari sancito dal Trattato. Poi le OMT non comprometteranno l’indipendenza della Bce che continuerà ad adottare tutte le decisioni riguardanti le OMT in piena indipendenza”.
“Inoltre – ha concluso -, il programma non creerà eccessivi rischi per i contribuenti dell’area euro e non porterà inflazione.
Abbiamo concepito le nostre operazioni in modo che i loro effetti sulle condizioni monetarie siano neutri. Per ogni euro che inietteremo, ritireremo un euro”.

 

Scrivi una replica

News

Unione petrolifera: “Consumi in calo nel 2017 dell’1,6%”

“Nel 2017 i consumi petroliferi sono stati pari a 58,5 milioni di tonnellate, con un decremento dell’1,6% (-932.000 tonnellate) rispetto allo stesso periodo del 2016.…

18 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti, sussidi disoccupazione ai minimi dal 1973

Sono calate di 41.000 unità le richieste di sussidi alla disoccupazione negli Stati Uniti la scorsa settimana, toccando quota 220.000 e segnando i minimi dal…

18 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ue: “Iva, meno burocrazia per le pmi”

“Più flessibilità e norme comuni sull’Iva per gli Stati, agevolazioni e meno burocrazia per le pmi”. È questa l’ultima misura avanzata dalla Commissione Ue nel…

18 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Banche, Commissione europea: “In Italia ottimi progressi sugli Npl”

Tra i Paesi dell’Unione europea, l’Italia è tra quelli che hanno ottenuto i risultati migliori nella riduzione della propria quota di Npl, i crediti deteriorati.…

18 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia