Istat: “Fiducia consumatori sale a 86,4 ad ottobre” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Istat: “Fiducia consumatori sale a 86,4 ad ottobre”

“In ottobre l’indice del clima di fiducia dei consumatori in base 2005=100 aumenta lievemente, passando da 86,2 a 86,4”. Lo rende noto l’Istat con un comunicato diffuso mercoledì.
“Cresce la componente riferita al clima economico generale (da 71,1 a 71,7 l’indice) mentre diminuisce la componente personale (da 92,3 a 91,0).
Diminuiscono – si legge ancora dalla nota – sia l’indicatore del clima corrente (da 94,0 a 91,9) che quello riferito alla situazione futura (da 76,9 a 76,0).
I giudizi sulla situazione economica dell’Italia risultano stabili (-136 il saldo), mentre le aspettative future peggiorano (da -56 a -59). Le attese sulla disoccupazione sono in diminuzione (da 114 a 108 il saldo).
Le opinioni e le attese sulla situazione economica della famiglia migliorano (da -75 a -71 e da -36 a -33 i rispettivi saldi). I giudizi sul bilancio familiare restano stabili (-24 il saldo). Sia le opportunità attuali di risparmio che le possibilità future registrano un peggioramento (da 143 a 135 e da -92 a -95 i rispettivi saldi). I giudizi sull’opportunità all’acquisto di beni durevoli risultano in diminuzione (da -103 a -111 il saldo).
Il saldo dei giudizi sull’evoluzione recente dei prezzi al consumo è in diminuzione (da 81 a 74). Le valutazioni sull’evoluzione nei prossimi dodici mesi indicano una stazionarietà della dinamica inflazionistica (30 il saldo).
A livello territoriale – conclude il comunicato – il clima di fiducia aumenta nel Nord-est e nel Mezzogiorno, mentre diminuisce nel Nord-ovest e al Centro”.

 

Scrivi una replica

News

Zimbabwe, si è dimesso il presidente Robert Mugabe

Il presidente, Robert Mugabe, si è dimesso, dopo che il suo partito gli aveva chiesto di farlo entro le 11 ora italiana di oggi. Così…

21 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Brexit, Davis: “Il ‘no deal’ è ancora possibile”

“Il non raggiungimento di un accordo sulla Brexit tra Regno Unito e Ue, il cosiddetto ‘no deal’, è ancora possibile”. Lo ha detto il ministro…

21 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Iraq, camion-bomba provoca 20 morti

Un camion-bomba esploso nel nord dell’Iraq ha provocato la morte di almeno 20 persone. Lo ha riferito la televisione libanese Al Mayadin citando fonti della…

21 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Pensioni, la Cgil ha bocciato la proposta del governo

La CGIL ha proclamato una mobilitazione per il 2 dicembre 2017. Il sindacato ha bocciato il pacchetto pensioni da 300 milioni di euro presentato dall’esecutivo,…

21 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia