Processo Mediaset, Silvio Berlusconi condannato a 4 anni | T-Mag | il magazine di Tecnè

Processo Mediaset, Silvio Berlusconi condannato a 4 anni

L’ex premier Silvio Berlusconi è stato condannato a 4 anni di reclusione per frode fiscale. Quattro anni, che con l’indulto calano a uno. I giudici hanno anche disposto l’interdizione dai pubblici uffici per cinque anni e il pagamento di una provvisionale di 10 milioni di euro all’Agenzia delle Entrate.
Questa, in pratica, è la sentenza di primo grado con la quale si chiude il processo sulle irregolarità nella compravendita dei diritti televisivi Mediaset.
“I diritti – secondo il parere dei magistrati chiamati a giudicare il caso – erano oggetto di passaggi di mano e di maggiorazioni ingiustificate. Passaggi privi di funzione commerciale. Servivano solo a far lievitare il prezzo”. Per i magistrati il sistema dei costi gonfiati ha così consentito “un’evasione notevolissima”.
Condannato, oltre al cavaliere, anche il produttore statunitense Frank Agrama: 3 anni, pena condonata per indulto. Inoltre, sono stati giudicati colpevoli anche i due ex manager Daniele Lorenzano e Gabriella Galetto, i quali beneficeranno dell’indulto.
Assolti Marco Colombo e Giorgio Dal Negro. Per quanto riguarda le prescrizioni, riguardano tutte gli imputati per riciclaggio, reato derubricato, e sono Erminino Giraudi, Paolo Del Bue, Manuela De Socio e Carlo Scribani Rossi. Prosciolto il presidente di Mediaset, Fedele Confalonieri.

 

Scrivi una replica

News

Dl Dignità, Di Maio: «La fiducia? Spero di no»

«Spero di no, però mi aspetto, e questo lo auspico, perché il Parlamento è sovrano, che ci sia un atteggiamento costruttivo sulle modifiche. Se poi…

20 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Alessandro Rivera sarà il prossimo direttore generale del Mef

Alessandro Rivera sarà il nuovo direttore generale del ministero del ministero dell’Economia. Lo riferisce l’agenzia Reuters, citando «tre fonti vicine alla situazione». Ha 47 anni…

20 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Inps, Di Maio: «Boeri? Non ho il potere di rimuoverlo»

Il presidente dell’INPS «Boeri? Io non ho il potere di rimuovere questa persona: o scade oppure resta lì». Lo ha detto il vice premier Luigi…

20 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Cdp, Fabrizio Palermo nuovo amministratore delegato

Fabrizio Palermo è il nuovo amministratore delegato di CDP, la Cassa depositi e Prestiti. Lo riferisce l’agenzia di stampa Reuters, citando «tre fonti vicine alla…

20 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia