Voto frammentato | T-Mag | il magazine di Tecnè

Voto frammentato

di Francesco Verderami

Nell’Isola c’è un vincitore ma sul Continente sono tutti vinti. Perché il risultato delle elezioni siciliane consegna un sistema dei partiti sempre più frammentato, tanto da far risultare l’Italia sempre più simile alla Grecia. Ieri era legittima l’esultanza di Bersani così come la soddisfazione di Casini per la vittoria di Crocetta, ma a parte il fatto che l’alleanza sancita a Palermo da Pd e Udc è ben diversa dagli accordi stretti a Roma tra i Democratici e la sinistra di Vendola, il problema è che nessuna forza politica in Sicilia è riuscita a toccare quota 20%.

Continua a leggere su Corriere.it

 

Scrivi una replica

News

Infrastrutture, Delrio: “Investimenti a 290 miliardi nel 2017”

“Gli investimenti sono tornati a crescere in maniera significativa arriveranno a quota 290 miliardi nel 2017, dopo il calo registrato tra il 2013 e il…

21 Feb 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Titoli di Stato: spread tra Btp e Bund a 133 punti

All’avvio dei mercati finanziari lo spread tra Btp e Bund si è attestato a 133 punti.…

21 Feb 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Roma, Raggi: “Archiviato il caso Romeo. Su di me solo fango”

“Infondatezza della notizia di reato. Con queste parole il Tribunale di Roma ha cancellato più di un anno di schizzi di fango, ricostruzioni fantasiose e…

20 Feb 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Fca, a Marchionne 9,6 milioni di euro nel 2017

Sergio Marchionne, amministratore delegato di Fca, ha percepito un compenso di 9.676.303 di euro ne 2017. Il compenso base è stato di 3,5 milioni mentre…

20 Feb 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia