Marò, de Mistura: “Lunedì chiederemo rientro in Italia” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Marò, de Mistura: “Lunedì chiederemo rientro in Italia”

“Chiederemo alla Corte suprema indiana di far rientrare in Italia i due fucilieri”, in attesa di ulteriori sviluppi. A dirlo, parlando all’agenzia di stampa ASCA, è stato l’inviato speciale del governo per il caso marò, Staffan de Mistura, parlando a margine della riunione di stamane a Palazzo Chigi con il presidente del Consiglio Enrico Letta e il ministro degli Esteri Bonino e quello della Difesa Mauro.
“Il 13 gennaio scorso – ha spiegato il diplomatico – abbiamo presentato alla Corte Suprema un’istanza che, in sintesi, chiede di non applicare il Sua Act (la legge antipirateria che prevede la pena di morte), lamenta i ritardi processuali, oramai enormi, e dunque chiede di far rientrare i nostri due ficilieri in Italia in attesa della conclusione del processo”. “Non ci aspettiamo – ha però voluto aggiungere de Mistura – che lunedì (quando si terrà il contraddittorio tra le parti, ndr) verra’ presa una decisione in merito dalla Corte, ma i nostri avvocati insisteranno fortemente perché si accelerino i tempi. Abbiamo pazientato troppo”.

 

Scrivi una replica

News

Senato, bocciate le mozioni di sfiducia nei confronti di Toninelli

Sono state respinte dal Senato le mozioni di sfiducia nei confronti del ministro delle Infrastrutture e Trasporti, Danilo Toninelli. La mozione presentata dal Pd è…

21 Mar 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: «Nel 2016/2017 censiti in Italia 13.147 servizi socio-educativi per l’infanzia»

«Nell’anno scolastico 2016/17 sono stati censiti sul territorio nazionale 13.147 servizi socio-educativi per l’infanzia. I posti autorizzati al funzionamento sono circa 354mila, pubblici in poco…

21 Mar 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Boeing 737 Max 8 sviluppa un nuovo software

Dopo i due precedenti incidenti aerei in Indonesia ed Etiopia, Boeing 737 Max 8 ha sviluppato un software aggiornato e un programma di formazione piloti…

21 Mar 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Nuova Zelanda, stop alla vendita di armi d’assalto

In seguito alla strage di Christchurch, il primo ministro neozelandese Jacinda Ardern, ha vietato con effetto immediato la vendita di armi d’assalto in tutto il…

21 Mar 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia