Renzi alla direzione del Pd: “Non si voterà più il Senato” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Renzi alla direzione del Pd: “Non si voterà più il Senato”

“E’ ora di superare il Senato come lo conosciamo. Non si parla solo di ridurre la spesa politica ma anche di semplificare i processi”, è quanto detto da Mattero Renzi nel corso della direzione del Partito democratico. “Bisogna superare – ha aggiunto – il bicameralismo perfetto, procedere l’eliminazione delle indennità e dei rimborsi per i senatori. Inoltre, inevitabilmente, ci sarà una ricaduta anche sulla riduzione del numero dei parlamentari. Basta al ping-pong delle leggi tra Camera e Senato e via alla semplificazione”.
“E’ ora di decidere se siamo la politica o il bar dello Sport. Sì, perché il bar dello Sport discute mentre la politica ha il potere di decidere. Noi oggi stiamo cercando di recuperare la dignità perduta. Sono qui a formularvi non un generico o astratto invito a presentarvi l’istituzione di una commissione o la creazione di un tavolo di lavoro: dopo poco più di un mese vi proponiamo un accordo su cui chiediamo alla Direzione di esprimersi. Il Pd dice agli italiani che questa è una proposta concreta che si può realizzare con tempi certi e contenuti credo sufficientemente chiari”.
“Entro il 15 febbraio la segreteria chiuderà la nostra proposta sulla riforma del Senato in modo da avere tempo in questi giorni di poterne discutere con gli altri partiti. Per quella data contiamo di presentare un ddl costituzionale condiviso anche con nostri alleati di governo. Ma l’accordo oggettivo trovato con Forza Italia è un passo avanti straordinario che permetterà di arrivare entro il 25 maggio alla prima lettura al Senato”.

 

Scrivi una replica

News

Dombrovskis: «Il governo italiano sta andando contro gli impegni presi»

«L’Europa è costruita sulla cooperazione, l’Eurozona è costruita su stretti legami di fiducia con regole che sono le stesse per tutti, quindi se la fiducia…

23 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mattarella: «Imparare la lingua italiana è una priorità per coloro che sono giunti in Italia di recente»

«Per coloro che sono giunti in Italia di recente, la lingua rappresenta il primo strumento nel cammino di integrazione. Importante e prezioso è il ruolo…

23 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Commissione Ue boccia la manovra

La Commissione Ue ha respinto il Documento programmatico di bilancio italiano e ne ha chiesto uno nuovo, che dovrà essere presentato entro tre settimane a…

23 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Dl Fiscale, il testo è stato firmato dal presidente della Repubblica

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha firmato il decreto fiscale. Il testo è arrivato al Quirinale dopo il via libera della Ragioneria. Tra le…

23 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia