Siria, Assad: “Ci sono possibilità che mi ricandidi alle presidenziali” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Siria, Assad: “Ci sono possibilità che mi ricandidi alle presidenziali”

Il presidente siriano, Bashar al-Assad, intervistato all’Afp ha detto: “C’è una significativa possibilità che mi candidi alle prossime elezioni presidenziali, in programma a giugno. Non vedo ragioni per non partecipare se c’è un desiderio pubblico. In breve, possiamo dire che le possibilità di una mia candidatura sono significative”.
“Il conflitto in Siria – ha poi detto – durerà ancora a lungo. Stiamo facendo progressi, ma ciò non significa che la vittoria è a portata di mano. Questi tipi di battaglie sono complicate, difficili e necessitano di molto tempo prima di concludersi. Le forze governative siriane non hanno commesso alcun massacro, al contrario, hanno sempre difeso i civili. Le organizzazioni che ci accusano non hanno uno straccio di prova per dimostrare che il governo siriano ha commesso un massacro contro i civili. Non c’è alcuna distinzione fra jihadisti e ribelli in Siria e se perderemo la guerra il caos si estenderà in tutto il Medio Oriente”.

 

Scrivi una replica

News

Brexit, Tusk: «Uno scenario di non accordo è più probabile rispetto al passato»

Sulla Brexit «dobbiamo restare fiduciosi e determinati, poiché c’è volontà di continuare questi negoziati da entrambe le parti». Lo ha scritto il presidente del Consiglio…

16 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Manovra, Juncker: «Una deviazione dell’Italia sarebbe inaccettabile per altri Paesi»

«Se accettassimo il derapage» previsto dalla manovra rispetto alle regole europee «alcuni Paesi ci coprirebbero di ingiurie e invettive con l’accusa di essere troppo flessibili…

16 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Conte: «Serve una gestione condivisa per i migranti»

«Il Consiglio europeo arriva in un momento in cui i cittadini attendono dall’Ue risposte concrete. Le elezioni europee porteranno a una nuova Commissione: dovremo lavorare…

16 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Conte: «Bisogna ridurre il gap di crescita con l’Ue»

«È fondamentale per il nostro Paese ridurre il gap di crescita con l’Ue orientando la spesa verso equilibrio e stabilità». Così il primo ministro, Giuseppe…

16 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia