Sanità, Lorenzin: “Non bisogna fare allarmismi sugli ipotetici tagli” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Sanità, Lorenzin: “Non bisogna fare allarmismi sugli ipotetici tagli”

Sui tagli alla Sanità “non bisogna fare allarmismi”. Lo ha ribadito il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, rispondendo ai giornalisti a margine dell’inaugurazione del nuovo poliambulatorio della Lilt. “Ad oggi mi è stato chiesto il taglio del 3% sulle spese del ministero e lo stiamo predisponendo. Sul Fondo sanitario ho letto i giornali e secondo me c’è un allarme eccessivo rispetto alle prospettive”.
“Dobbiamo invece lavorare in modo forte nella lotta agli sprechi – ha aggiunto il ministro – per questo è stato fatto il Patto per la salute in cui è prevista la centrale unica di acquisti, abbiamo previsto un nuovo sistema di benchmark anche per acquisti di nuovi dispositivi e farmaci, e poi tutta la parte sulla digitalizzazione sanitaria, c’è la cabina di monitoraggio del patto, che verrà implementata”.

 

Scrivi una replica

News

Jobs act, illegittima la norma sull’indennità al lavoratore ingiustificatamente licenziato

La Corte Costituzionale ha dichiarato illegittima la norma sul contratto di lavoro a tempo indeterminato a tutele crescenti del Jobs Act nella parte in cui…

26 Set 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Conti pubblici, Di Maio: «Moscovici non venga a farci la morale»

Il commissario europeo per gli Affari economici e monetari, Pierre Moscovici, che ha invitato l’Italia a mantenere il deficit sotto il 2%, «quando era ministro…

26 Set 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Tria: «Sarà una manovra di crescita ma il debito deve scendere»

«Sarà una manovra di crescita, non di austerity, ma che non crea dubbi sulla sostenibilità del nostro debito, bisogna continuare nel percorso di riduzione del…

26 Set 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Regina Paola di Belgio colpita da ictus

La regina Paola di Belgio è stata colpita da un ictus nel corso della notte di mercoledì 26 settembre, mentre si trovava a Venezia.…

26 Set 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia