Confcommercio: indice disagio sociale in calo ad aprile | T-Mag | il magazine di Tecnè

Confcommercio: indice disagio sociale in calo ad aprile

Nello scorso mese di aprile 2015 il Misery Index Confcommercio si è attestato a 20,2 punti, in discesa di tre decimi di punto rispetto al mese precedente. Dopo due mesi di aumento, il MIC torna così a calare grazie alla riduzione della disoccupazione e alla stabilità dei prezzi dei beni e servizi ad alta frequenza d’acquisto. Ad aprile il tasso di disoccupazione ufficiale è sceso al 12,4% (-0,2% rispetto a marzo e -0,1% nei confronti di un anno prima) e il numero di disoccupati è sceso sotto i 3,2 milioni (-40mila unità sul mese precedente e -17mila rispetto ad aprile 2014). Il numero di occupati è aumentato di 159mila unità rispetto a marzo e di 261mila nei confronti dello stesso mese del 2014. Sempre ad aprile le ore di CIG autorizzate sono diminuite dello 0,9% nei confronti di marzo e del 36,9% rispetto allo stesso mese del 2014. Sulla base di questa stima, l’Ufficio Studi Confcommercio ha calcolato che le ore di CIG utilizzate, “destagionalizzate e ricondotte a ULA”, sono diminuite di 2mila e 600 unità su base mensile proseguendo il processo di riduzione di quest’area della disoccupazione estesa. In controtendenza rispetto a queste dinamiche il numero di scoraggiati è stimato, anche ad aprile, in crescita rispetto a marzo. Il combinarsi della diminuzione dei disoccupati ufficiali e del numero di persone in CIG con l’aumento degli scoraggiati ha determinato una modesta riduzione del tasso di disoccupazione esteso, sceso al 16%. Nello stesso mese i prezzi dei beni e dei servizi ad alta frequenza d’acquisto hanno registrato una variazione nulla. E’ quanto si legge in una nota della Confcommercio.

 

Scrivi una replica

News

Industria, a dicembre fatturato e ordini in crescita

“A dicembre, per il fatturato dell’industria si rileva, per il terzo mese consecutivo, un incremento congiunturale (+2,5%). L’indice destagionalizzato raggiunge il livello più elevato (110,0)…

22 Feb 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Grasso: “Condanno la violenza politica, da qualsiasi parte possa provenire”

“Condanno la violenza, da qualsiasi parte possa provenire”. Lo ha detto il leader di Liberi e Uguali, Pietro Grasso, intervenendo nel corso del forum Facebook-ANSA.…

22 Feb 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Prezzi al consumo, a gennaio inflazione in aumento dello 0,9% su base annua

“A gennaio 2018, l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, aumenta dello 0,3% su base mensile e dello…

22 Feb 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Elezioni, Berlusconi: “Il linguaggio violento viene dal Movimento 5 Stelle”

“A me sembra che il linguaggio violento non sia assolutamente da parte nostra, Salvini è un po’ pirotecnico…il linguaggio violento viene dai grillini”. Lo ha…

22 Feb 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia