Giustizia, Orlando: “Abbiamo affrontato questioni spinose” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Giustizia, Orlando: “Abbiamo affrontato questioni spinose”

“Abbiamo affrontato questioni su cui tutti scommettevano che sarebbero rimaste nel cassetto, cose che di per sé non sono né di destra né di sinistra, ma sicuramente sono spinose. Penso al falso in bilancio, all’auto-riciclaggio, al complesso delle norme anticorruzione”. Lo ha detto il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, parlando nel corso di un’intervista rilasciata al quotidiano La Repubblica. “Ma su temi come il carcere, il caporalato, gli ecoreati, le unioni civili, la tutela delle vittime dei reati, abbiamo dato un chiaro segno politico” di sinistra. “Dedicarsi all’efficienza della macchina può apparire un dato neutro, ma un processo lungo, soprattutto nel civile, penalizza i più deboli”, ha concluso il guardasigilli.

 

Scrivi una replica

News

Elezioni, Di Maio: “Siamo la prima forza politica in Italia”

Alle prossime elezioni politiche, in programma per il 4 marzo, ci sono due possibilità: “O un voto inutile al Pd o un voto al MoVimento…

22 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Elezioni, Lorenzin: “Alle Regionali del Lazio Civica Popolare correrà da sola”

“Andremo da soli”. Lo ha detto il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, annunciando che la sua Lista Civica si presenterà da sola alle Regionali del…

22 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Pence: “È un grande onore essere a Gerusalemme”

“È un grande onore per me essere a Gerusalemme capitale di Israele”, così il vicepresidente americano Mike Pence in occasione dell’incontro con il premier israeliano…

22 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Elezioni, Salvini: “L’Italia non ha bisogno di garanti a Bruxelles”

“L’Italia non ha bisogno di garanti, siamo una Repubblica libera e sovrana che è stata calpestata dagli interessi di Bruxelles e Berlino, quindi sono gli…

22 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia