Renzi: “L’importante è che il rapporto debito-Pil vada giù” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Renzi: “L’importante è che il rapporto debito-Pil vada giù”

“Io dico che il rapporto tra il debito e il Prodotto interno lordo va giù nel 2016 e anche se un po’ più piano di quanto previsto dal fiscal compact l’importante è che vada giù”. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, commentando in occasione dell’incontro con la stampa estera il calo del debito pubblico del Paese.
“Se avessi messo il deficit al 3% – ha osservato il premier Renzi – avrei 10 miliardi di tasse da abbassare. Poi il fiscal compact vorrebbe che la riduzione fosse molto più immediata. Non voglio un’austerità fine a se stessa, perché l’operazione ucciderebbe il paziente, ma non ho mai violato le regole europee. Stando dentro le regole ho chiesto un percorso di flessibilità”, ha concluso il premier.

 

Scrivi una replica

News

Sicilia, Minniti: “L’Osce non monitora elezioni a livello locale”

“Le missioni dell’OSCE vengono solitamente predisposte in occasione dei maggiori appuntamenti elettorali parlamentari o presidenziali e non per le elezioni di livello locale”. Lo ha…

18 Ott 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Bankitalia, Renzi: “Occorre scrivere una pagina nuova”

“La nostra mozione di ieri spiega con forza che c’è bisogno di scrivere una pagina nuova”. Lo ha detto il segretario del Partito democratico, Matteo…

18 Ott 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Lavoro, Draghi: “Il Jobs Act ha creato quasi mezzo milione di occupati”

“Gli incentivi fiscali hanno dimostrato di essere in grado di aumentare l’efficacia delle riforme”. Lo ha detto il presidente della Banca centrale europea, Mario Draghi,…

18 Ott 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mercato immobiliare, gli stranieri “sono in prima fila nella ricerca di una casa da acquistare”

“Gli stranieri sono in prima fila nella ricerca di una casa da acquistare. Si stima che almeno un milione di persone, in affitto o in…

18 Ott 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia