Credito, Bankitalia: “A gennaio sofferenze lorde in crescita su base mensile” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Credito, Bankitalia: “A gennaio sofferenze lorde in crescita su base mensile”

A gennaio, i prestiti in sofferenza del sistema bancario italiano hanno toccato i 202 miliardi lordi, in crescita rispetto ai 200,9 miliardi di dicembre e ai 201 miliardi di novembre. Lo rende noto la Banca d’Italia attraverso la diffusione del supplemento al Bollettino statistico Moneta e banche. Secondo quanto riferito da via Nazionale, a gennaio le sofferenze al netto delle svalutazioni operate dagli istituti scendono a quota 83,60 miliardi, in calo rispetto gli 88,95 miliardi del mese precedente. I prestiti in sofferenza sono i crediti per i quali la riscossione è incerta, a causa dello stato di insolvenza dei soggetti debitori.

 

Scrivi una replica

News

Firenze, un turista muore colpito da una pietra caduta nella Basilica di Santa Croce

Un turista spagnolo di 52 anni è morto, a Firenze. L’uomo è stato colpito da un elemento architettonico caduto dalla sommità di una navata della…

19 Ott 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Camera, via libera al dl sulla coltivazione e uso medico cannabis

Un disegno di legge sulla coltivazione e l’uso medico della cannabis è stato approvato dalla Camera. I voti a favore sono stati 371, quelli contrari…

19 Ott 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Rogo Thyssenkrupp, bocciati i ricorsi dei dirigenti

La terza sezione penale della Cassazione ha bocciato i ricorsi straordinari presentati dall’amministratore delegato della Thyssen, Harald Espenhahn, dai dirigenti Gerald Priegnitz, Marco Pucci e…

19 Ott 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Lavoro, Inps: “A settembre cig in calo del 49,8% su base annua”

“Le ore autorizzate di cassa integrazione a settembre crescono del 3,9% su agosto ma diminuiscono del 49,8% rispetto allo stesso mese dell’anno scorso”, è quanto…

19 Ott 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia