La Cassazione approva la stepchild adoption “in casi particolari” | T-Mag | il magazine di Tecnè

La Cassazione approva la stepchild adoption “in casi particolari”

La Cassazione ha confermato una sentenza della Corte di Appello di Roma, accogliendo in questo modo la prima stepchild adoption, ovvero l’adozione del figliastro. La Cassazione accetta la domanda di adozione di una minore proposta dalla partner della madre, sottolineando che questa è possibile solo in casi particolari e che “prescinde da un preesistente stato di abbandono del minore e può essere ammessa sempre che alla luce di una rigorosa indagine di fatto svolta dal giudice, realizzi effettivamente il preminente interesse del minore”.

 

Scrivi una replica

News

Bce: “In autunno si deciderà sul Qe”

La Banca centrale europea nel suo bollettino ha sottolineato che “nell’ultima riunione la Bce ha mantenuto invariato l’orientamento di politica monetaria e deciderà in autunno…

21 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Uragano Maria risale a categoria 3

Dopo esser declassato a categoria 2, l’uragano Maria ha ripreso forza ed è risalito a categoria 3 mentre si appresta ad arrivare sulla Repubblica Domenicana.…

21 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Titoli di Stato: spread Btp/Bund a 162 punti

Lo spread tra Btp e Bund si è attestato a quota 162 punti all’avvio dei mercati finanziari.…

21 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Gentiloni: “I muri non sono la risposta alle sfide che dobbiamo affrontare”

“L’illusione di rispondere alle sfide che abbiamo davanti difendendo ciascuno il proprio interesse nazionale, contrapponendo paesi a Paesi è una illusione. Non si risponde a…

20 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia