Milano: celebrata la prima unione civile | T-Mag | il magazine di Tecnè

Milano: celebrata la prima unione civile

Celebrata oggi a Palazzo Marino la prima unione civile tra due persone dello stesso sesso. Subito dopo la lettura delle disposizioni della legge 76 del 2016, la cosiddetta legge Cirinnà, sui diritti e doveri, il sindaco Sala ha dichiarato: “Confesso che sono un po’ emozionato perché questo è il primo matrimonio che celebro. È un momento molto importante per il nostro Paese e per la nostra città, un passo che si aspettava da tanto tempo. Sono felice di celebrare questa unione, anche voi darete il vostro contributo a questa grande Milano”. Nei giorni scorsi si è registrata una vera e propria corsa alle prenotazioni: in meno di tre giorni sono state trenta, mentre 350 sono le preregistrazioni.

 

Scrivi una replica

News

Trattativa Stato-mafia: condannati gli ex vertici del Ros, assolto Nicola Mancino

Gli ex vertici del Ros, Mario Mori, Antonio Subranni e Giuseppe De Donno, l’ex senatore Marcello Dell’Utri, Massimo Ciancimino e i boss mafiosi Bagarella e…

20 Apr 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Governo, Casellati: «Il capo dello Stato ha deciso di prendersi due giorni di riflessione»

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha deciso di prendersi due giorni di riflessione. Lo ha riferito la presidente del Senato, Maria Elisabetta Casellati, dopo…

20 Apr 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Governo, Berlusconi: «Nessun accordo è possibile con i 5 Stelle»

«Nessun accordo è possibile con i 5 Stelle, un partito che non conosce l’ABC della democrazia, che prova invidia sociale, formato solo da disoccupati, e…

20 Apr 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Governo, Casellati: «Da consultazioni spunti di riflessione politica»

«Da consultazioni spunti di riflessione politica». Lo ha detto la presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, intervenendo dal Quirinale. «Mattarella saprà individuare il percorso…

20 Apr 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia