Produzione industriale in crescita ad agosto | T-Mag | il magazine di Tecnè

Produzione industriale in crescita ad agosto

Dopo le diminuzioni tendenziali registrate negli ultimi tre mesi, ad agosto la produzione delle industrie italiane è cresciuta del 4,1%

produzione_industrialeDopo i cali congiunturali registrati a maggio (-0,6%) e a giugno (-0,3%) e la timida risalita di luglio (+0,7%), ad agosto la produzione delle industrie italiane ha messo a segno un +1,7%, registrando il miglior risultato dall’inizio del 2016 (a gennaio l’Istat rilevò un’altra crescita dell’1,7%).
Osservando i principali raggruppamenti di industrie si nota come l’aumento emerso ad agosto sul mese precedente sia stato comportato da un aumento consistente ella produzione di beni strumentali (+6,6%), di beni intermedi (+3,1%) e di energia (+1,4%), mentre si rileva una contrazione dello 0,5% per la produzione di beni di consumo, dettata dal -1% dei beni durevoli e dal -0,4% dei beni non durevoli.
Nell’arco del trimestre giugno-agosto sul periodo precedente (marzo-maggio) l’Istituto nazionale di statistica ha rilevato una crescita dello 0,4%, dettato in larga parte dal +2,4% dei beni strumentali e dal +1% dei beni intermedi, bilanciati dalle contrazioni dei beni di consumo (-0,1%) e dell’energia (-0,8%).
Ottimo risultato ha interessato poi in confronto tendenziale. Rispetto all’agosto dello scorso anno la produzione industriale è aumentata del 4,1%, una crescita che arriva grazie alle ottime performance della produzione di beni strumentali (+12,5%) e di beni intermedi (+7,6%). Male l’energia, che registra un calo della produzione del 4,1%, e i beni di consumo, con un -1,3%.
Il progresso tendenziale di agosto rappresenta anche una notevole inversione di rotta rispetto alle ultime rilevazioni: a luglio l’Istat ha registrato un -0,3%, a giugno un -0,9% e a maggio un -0,6%.

 

Scrivi una replica

News

Beirut: “Saltato il contratto per il gas con Mosca”

“Eravamo praticamente sul punto di firmare il nostro primo contratto per lo sviluppo di giacimenti di gas grazie alla partecipazione di compagnie russe: ora stiamo…

17 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Usa: “In Europa c’è un alto rischio di attacchi dell’Isis”

“Gli incidenti in Francia, Russia, Svezia, Gran Bretagna, Spagna e Finlandia dimostrano che l’Isis e i suoi affiliati hanno la capacità di pianificare e compiere…

17 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Brexit, May: “Sono fiduciosa che si possa passare alla seconda fase”

“Sono fiduciosa che il mese prossimo i leader Ue possano dare il via libera alla seconda fase dei negoziati sulla Brexit”. Lo ha detto Theresa…

17 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Brexit, Davis: “Offerto compromesso all’Ue”

“La Gran Bretagna ha offerto alcuni compromessi creativi in sede di negoziato sulla Brexit ma non sempre ha trovato disponibilità da parte dell’Ue”. Lo ha…

17 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia