Mattarella: “La coscienza del limite rende la democrazia più solida” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Mattarella: “La coscienza del limite rende la democrazia più solida”

“C’è una trama di relazioni umane che preesiste alle istituzioni, e verso le quali le istituzioni devono avere rispetto per comprenderle, interpretarle e tutelarne la libertà. La coscienza del limite è un elemento che rende la democrazia più solida, non più debole”. Lo ha detto il capo dello Stato, Sergio Mattarella, ricordando Maria Eletta Martini, parlamentare Dc e fondatrice del Centro nazionale di studi e documentazione sul volontariato, al Teatro del Giglio di Lucca. Martini era “una donna forte che, tuttavia, tesseva l’elogio della prudenza in politica. Tra le virtù morali – ha scritto – è proprio la prudenza la più preziosa”.

 

Scrivi una replica

News

Motociclismo, è morto Nicky Hayden

Nicky Hayden – ex motociclista statunitense, campione del mondo nel 2006 – è morto. Aveva 36 anni, era nato a Owensboro, in Kentucky. Il 17…

22 Mag 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Trump: “Legame con Israele non può essere spezzato”

“Grazie per la sua storica visita in Israele che avviene nella sua prima missione all’estero. Israele cerca la pace”. Lo ha affermato Benyamin Netaanyhu, premier…

22 Mag 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Trump: “All’Iran non sarà mai concessa l’arma nucleare”

“Usa e Israele possono dichiarare ad una voce che all’Iran non sarà mai, mai, mai concesso di avere un arma nucleare. L’Iran deve smettere di…

22 Mag 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Merkel: “Il surplus è alto perché l’euro è debole”

“L’euro è troppo debole a causa della politica della Bce, e così le merci tedesche diventano in proporzione economiche. Inoltre il prezzo del petrolio è…

22 Mag 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia