Consumi ancora deboli a inizio 2017 | T-Mag | il magazine di Tecnè

Consumi ancora deboli a inizio 2017

L'Indicatore dei Consumi della Confcommercio segnala un calo dell'indice dello 0,1% a febbraio, legato ad una variazione nulla dei servizi ed un -0,2% dei beni
di Redazione

I nuovi dati diffusi dall’Ufficio studi della Confcommercio certificano ancora una volta la fragilità dei consumi italiani che, nonostante i rialzi di qualche mese fa, a febbraio si sono mostrati nuovamente in calo congiunturale, seppur lieve.

carrello

In effetti, l’Indicatore dei Consumi della Confcommercio mostra una sorta di stazionarietà negli ultimi mesi monitorati. Dopo il +0,3% di agosto – l’aumento congiunturale più marcato dell’ultimo anno – l’indice ha sempre riportato variazioni vicine allo zero per sfociare poi al -0,1% delle ultime rilevazioni.
Dalle tabelle si può notare come, sia l’indice relativo ai servizi che quello relativo ai beni, abbiano riportato andamenti piuttosto altalenanti nell’ultimo periodo. Per quanto riguarda i servizi al +0,6% di luglio sono seguite sempre variazioni positive (comprese tra il +0,1% ed il +0,3%), meno che a gennaio, quando l’indice è sceso dello 0,3% rispetto a dicembre, e a febbraio, che ha riportato una variazione nulla.
Ancora più altalenante l’indice dei beni. L’aumento più consistente si è registrato ad agosto 2016 e a gennaio 2017, +0,3%, mentre gran parte delle rilevazioni hanno mostrato contrazioni comprese tra lo 0,1% e lo 0,3%. Gli ultimi dati mostrano un -0,2% per febbraio, legato soprattutto al calo dello 0,4% registrato dai consumi di beni alimentari e di bevande.
La fragilità dei consumi italiani è osservabile, in parte, anche dall’andamento degli acquisti dall’estero. A gennaio 2017 le importazioni hanno registrato infatti un calo dello 0,2%, riflettendo, appunto, non solo il rallentamento del commercio a livello mondiale, ma anche la debolezza della domanda interna. Tra le contrazioni maggiori figura quella degli acquisti di beni di consumo, che riportano infatti un -5,5%.

 

Scrivi una replica

News

Confcommercio, lanciata la previsione mensile del Pil: a gennaio +0,1%

Il Centro Studi della Confcommercio lancia per la prima volta la stima del Pil mensile. Nel mese di gennaio l’indicatore ha stimati una crescita dello…

16 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Gentiloni: “I reati sono diminuiti grazie all’impegno delle forze dell’ordine”

“Sono diminuiti i reati grazie all’impegno straordinario delle forze dell’ordine”. Così il premier, Paolo Gentiloni, nel corso della cerimonia di avvicendamento al Comando generale dell’Arma…

16 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Commercio, Xi a Trump: “Apriamo di più i nostri mercati”

Gli Stati Uniti e la Cina devono aprire di più i rispettivi mercati. Così il presidente della Repubblica popolare cinese, Xi Jinping, nel corso di…

16 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Migranti, Juncker: “I ricollocamenti stanno funzionando”

“I ricollocamenti” dei migranti “funzionano”. Lo ha detto il presidente della Commissione europea, Jean Claude Juncker, intervenendo alla plenaria a Strasburgo. “Più del 95% delle…

16 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia