Draghi: “Segni di miglioramento, ma è presto per dichiarare vittoria” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Draghi: “Segni di miglioramento, ma è presto per dichiarare vittoria”

“La bassa crescita dei salari, che sono ben al di sotto delle medie storiche, è uno degli elementi che rallentano l’inflazione nonostante l’azione della Bce”. Lo ha affermato il presidente della Bce, Mario Draghi. “Nonostante i segni di miglioramento – ha aggiunto – è chiaramente troppo presto per dichiarare vittoria sul fronte dell’inflazione e anzi al momento c’è ragione per essere cauti nel valutare quanto le prospettive d’inflazione si siano stabilizzate. La continuazione del sostegno monetario è fondamentale per sostenere la dinamica dei prezzi”. “La crescita nominale ora sta aiutando a ridurre il debito, e praticamente per la prima volta dall’introduzione dell’euro la spesa sale mentre l’indebitamento scende”, ha concluso il presidente della Bce.

 

Scrivi una replica

News

Afghanistan, attaccata la sede di Save The Children

La sede di Save The Children a Jalalabad City, che si trova in Affghanistan, è stata attaccata da un commando armato. Secondo una fonte locale…

24 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Libia, attentato a Bengasi: 27 i morti

Un attentato avvenuto nella serata di martedì 23 gennaio davanti una moschea di Bengasi, in Libia, ha provocato la morte di 27 persone, mentre i…

24 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Titoli di Stato: Spread Btp/Bund a 132 punti

Si è attestato a quota 132 punti lo spread tra Btp e Bund all’avvio dei mercati finanziari. T…

24 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti, sparatoria in una scuola del Kentucky: un morto

Una sparatoria in una scuola del Kentucky, ha provocato un morto e diversi feriti. L’autore è stato arrestato e la situazione al momento è sotto…

23 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia