Parigi: spari contro la polizia sugli Champs Elysées. L’Isis rivendica l’attacco | T-Mag | il magazine di Tecnè

Parigi: spari contro la polizia sugli Champs Elysées. L’Isis rivendica l’attacco

Nella serata di giovedì un uomo armato di fucile automatico ha sparato contro le forze dell’ordine appostate sugli Champs Elysées, a Parigi, uccidendo un poliziotto e ferendo un altro agente e una turista. L’attacco dell’uomo, ucciso da altri agenti di polizia, è stato rivendicato dallo Stato Islamico.
Secondo le prime indiscrezioni, basate sui documenti trovati a bordo dell’auto abbandonata dall’assalitore, spiega Le Parisien, si tratterebbe di un 39enne di nome Karim (il nome completo non è stato ancora rivelato). Non si esclude la presenza di complici.
Il presidente Francois Hollande ha commentato l’accaduto come un “attacco terroristico”.

 

Scrivi una replica

News

Fmi: troppo lenti i progressi per la riduzione dei crediti deteriorati

Secondo il Fondo monetario internazionale, i progressi compiuti dall’Italia per la riduzione dei crediti deteriorati “sono stati troppo lenti”. La riduzione tra il 2016 ed…

25 Lug 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mediaset: Adriano Galliani nominato presidente di Premium

L’ex amministratore delegato del Milan, Adriano Galliani, è il nuovo presidente di Mediaset Premium. L’annuncio in una nota dell’azienda: “Alla vigilia dei nuovi bandi d’asta…

25 Lug 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Aeroporti: passeggeri in crescita del 6,7% nei primi sei mesi del 2017

Sono stati complessivamente 80,5 milioni i passeggeri che nel corso dei primi sei mesi del 2017 hanno transitato negli aeroporti italiani. Una cifra, quella comunicata…

25 Lug 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Cbre: investimenti immobiliari in crescita del 58% nel primo semestre

Secondo le ultime rilevazioni di Cbre, nel corso del secondo trimestre 2017 sono stati investiti poco meno di quattro miliardi di euro nel mercato immobiliare…

25 Lug 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia