Gentiloni: “Impegno a moltiplicare le relazioni con la Cina” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Gentiloni: “Impegno a moltiplicare le relazioni con la Cina”

“Un impegno a rafforzare e moltiplicare le nostre relazioni. All’origine c’è l’amicizia tra due antiche civilità che si ritrovano oggi sulla Via della Seta”. Lo ha affermato il premier italiano Paolo Gentiloni, in occasione del bilaterale con il premier cinese Li Keqiang nel Palazzo dell’Assemblea del Popolo a piazza Tienanmen a Pechino. “Quella tra Italia e Cina – ha aggiunto il premier – è un’amicizia millenaria tra due antiche civilità e due potenze culturali che hanno coltivato nei secoli un rapporto. Siamo molto lieti del fatto che in questi rapporti ci sia stato, anche frequentemente, un’intensificazione con visite di alto livello come quella recente del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. E poi, Mattarella mi ha pregato di estenderle l’invito a visitare il nostro paese il prossimo anno”. “Queste frequenti visite sono “il segnale dell’importanza che l’Italia attribuisce al rapporto con la Cina”, ha concluso il presidente del Consiglio.

 

Scrivi una replica

News

Migranti, Salvini: «Lo Stato torna a fare lo Stato»

«Lo Stato torna a fare lo Stato, salveremo sempre le vite umane, ma chiederemo alle nostre navi di stare più vicine alle coste italiane». Così…

18 Giu 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Lavoro, Di Maio: «Meno rinnovi per i contratti a tempo determinato»

«Ridurremo il numero dei rinnovi per i contratti a tempo determinato» e «allo studio c’è la reintroduzione delle causali». Lo ha detto il ministro del…

18 Giu 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

E-commerce: Google pronta a investire oltre mezzo miliardo su JD.com

Google ha annunciato l’intenzione di investire 550 milioni di dollari sul colosso cinese dell’e-commerce JD.com.…

18 Giu 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Dieselgate: la polizia ha fermato il Ceo di Audi Rupert Stadler

La polizia tedesca ha fermato il ceo di Audi Rupert Stadler perché indagato nell’inchiesta sullo scandalo Dieselgate. Secondo la Dpa lo avrebbero confermato fonti della…

18 Giu 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia