Draghi: “Ripresa più forte ma target inflazione lontano” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Draghi: “Ripresa più forte ma target inflazione lontano”

“Rimaniamo fermamente convinti che una quantità straordinaria di supporto alla politica monetaria è ancora necessaria per riassorbire l’attuale livello di risorse non utilizzate e perché l’inflazione rientri e si stabilizzi in modo duraturo intorno al 2% nel medio termine”. É quanto detto dal presidente della Bce Mario Draghi, in audizione davanti al Parlamento europeo. “La ripresa sta diventando sempre più solida e continua ad ampliarsi – ha aggiunto – la disoccupazione è scesa al livello più basso dal 2009, la fiducia di consumatori e imprese è salita. Ma le pressioni sull’inflazione e quelle domestiche dagli stipendi, sono ancora insufficienti a sostenere una duratura convergenza sull’inflazione verso l’obiettivo di medio termine e quindi abbiamo ancora bisogno di condizioni del credito molto accomodanti”.

 

Scrivi una replica

News

Quirinale: Mattarella convoca per le 17 il presidente della Camera, Roberto Fico

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha convocato per le ore 17 di oggi (lunedì 23 aprile, ndr), al Palazzo del Quirinale, il presidente della…

23 Apr 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Francia adotta la legge sull’immigrazione e sull’asilo

Con 228 voti a favore e 139 contrari, la Francia ha adottato il progetto di legge sull’immigrazione, l’asilo e l’integrazione, volto ad accelerare i tempi…

23 Apr 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Portavoce Isis: «Attaccate Usa e i paesi della coalizione»

Abul-Hassan Al-Muhajir, portavoce ufficiale dell’Isis, è tornato a chiedere di compiere attacchi negli Stati Uniti e nei paesi della coalizione che combatte lo Stato islamico.…

23 Apr 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Titoli di Stato: spread Btp/Bund a 116 punti

All’avvio dei mercati finanziari lo spread tra Btp e Bund si è attestato a quota 116 punti.…

23 Apr 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia