Elezioni legislative in Francia, i risultati finali: La République En Marche vince nettamente | T-Mag | il magazine di Tecnè

Elezioni legislative in Francia, i risultati finali: La République En Marche vince nettamente

Domenica 11 giugno, in Francia, si è svolto il primo turno per l’elezione dei rappresentati dell’Assemblea nazionale (il secondo turno sarà il 18 giugno). Secondo i risultati finali, diffusi dal ministero dell’Interno francese, il movimento del presidente Emmanuel Macron, En Marche! (adesso la République en Marche) ha conquistato il 32,3% dei voti, facendo meglio dei Repubblicani (21,5%) e il Front National, il partito di destra e anti-europeista, che ha raggiunto quota 13,2%. Il Partito socialista si è fermato al 9,5% delle preferenze. “La République en Marche, che non appena sedici mesi fa non esisteva, è pronta a diventare la prima formazione in Francia, almeno nell’Assemblea nazionale”, commenta il quotidiano Le Monde. “Mentre il Partito socialista è moribondo”. Basandosi sui dati degli exit poll, ISPOS ha stimato che il movimento del presidente francese dovrebbe ottenere tra i 415 e i 455 seggi (in tutto quelli disponibili sono 577). I deputati vengono eletti in collegi uninominali con sistema maggioritario in due turni per un mandato della durata di cinque anni. Tantissimi, però, sono stati i francesi che non si sono recati alle urne: l’astensionismo ha raggiunto il 51,29%, un record senza precedenti per la Quinta repubblica francese.

 

Scrivi una replica

News

Elezioni, CsC: “Saranno un test molto rilevante”

“Le prossime elezioni politiche si presentano come un test molto rilevante e disegnano per il Paese una biforcazione tra il proseguire il lungo cammino delle…

13 Dic 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Brexit, Barnier: “Non accettiamo passi indietro dal Regno Unito”

L’Unione europea non accetterà passi indietro da Londra, nel negoziato sulla Brexit. “Non accetteremo alcun passo indietro rispetto alla dichiarazione congiunta” siglata venerdì scorso dal…

13 Dic 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Eurozona, Eurostat: “Nel terzo trimestre nuovo record di occupati”

Nel terzo trimestre 2017, l’occupazione nell’Eurozona è cresciuta dello 0,4%. Lo rende noto l’Eurostat, l’Ufficio statistico dell’Unione europea, sottolineando che il numero degli occupati ha…

13 Dic 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Russia, il 61% degli elettori dichiara che voterà per Putin alle elezioni

Il 61% degli elettori russi ha ammesso che voterà per Vladimir Putin alle prossime elezioni presidenziali, in programma il 18 marzo 2018. Lo rende noto…

13 Dic 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia