Lukashenko: “L’instabilità globale sta crescendo, respingeremo gli aggressori” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Lukashenko: “L’instabilità globale sta crescendo, respingeremo gli aggressori”

“L’instabilità globale sta crescendo, la sicurezza internazionale è stata rovinata e i paesi europei hanno intrapreso la strada della militarizzazione e sono coinvolti in una corsa agli armamenti e addestramenti militari”. Lo ha detto Alexander Lukashenko, presidente bielorusso, in occasione delle celebrazione nel giorno dell’indipendenza della Bielorussia. “Gli Stati Uniti stanno implementando un sistema di difesa missilistica qui vicino alle nostre frontiere e stanno aggiornando l’arsenale nucleare”, ha aggiunto il presidente. “La nostra risposta è un esercito moderno, che viene costantemente aggiornato e mobile, ben addestrato e armato. Abbiamo tutto il necessario per respingere qualsiasi aggressore”.

 

Scrivi una replica

News

Stati Uniti, sparatoria in una scuola del Kentucky: un morto

Una sparatoria in una scuola del Kentucky, ha provocato un morto e diversi feriti. L’autore è stato arrestato e la situazione al momento è sotto…

23 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Padoan: “Colleghi dell’Ecofin preoccupati per l’elezioni in Italia”

“I colleghi dell’Ecofin sono al corrente che è previsto uno scenario d’incertezza nelle elezioni italiane, e siccome associano questo al fatto che in quattro anni…

23 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Assogestioni: “La raccolta del 2017 vicina ai 100 miliardi”

Stando ai dati riportati da Assogestioni “a dicembre la raccolta netta del comparto del risparmio gestito è stata positiva per 2,3 miliardi di euro portando…

23 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ocse a Italia: “Su riforme niente passi indietro”

“La storia non si può riscrivere”. Lo ha detto il segretario generale dell’Ocse, Angel Gurrìa, che fa il punto sull’Italia a poche settimane dal voto…

23 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia