Lukashenko: “L’instabilità globale sta crescendo, respingeremo gli aggressori” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Lukashenko: “L’instabilità globale sta crescendo, respingeremo gli aggressori”

“L’instabilità globale sta crescendo, la sicurezza internazionale è stata rovinata e i paesi europei hanno intrapreso la strada della militarizzazione e sono coinvolti in una corsa agli armamenti e addestramenti militari”. Lo ha detto Alexander Lukashenko, presidente bielorusso, in occasione delle celebrazione nel giorno dell’indipendenza della Bielorussia. “Gli Stati Uniti stanno implementando un sistema di difesa missilistica qui vicino alle nostre frontiere e stanno aggiornando l’arsenale nucleare”, ha aggiunto il presidente. “La nostra risposta è un esercito moderno, che viene costantemente aggiornato e mobile, ben addestrato e armato. Abbiamo tutto il necessario per respingere qualsiasi aggressore”.

 

Scrivi una replica

News

Dl sicurezza e immigrazione, Salvini: «Non lediamo nessun diritto fondamentale»

«Non lediamo nessuno diritto fondamentale: se entri a casa mia e spacci ti accompagno da dove sei arrivato». Lo ha detto il ministro dell’Interno, Matteo…

24 Set 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Di Maio: «A breve la “manovra del popolo” che gli ultimi e fa la guerra ai potenti»

Quella a cui sta lavorando il governo è «la “manovra del popolo”» che «aiuta gli ultimi e fa la guerra ai potenti». Lo ha scritto…

24 Set 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Governo, il Cdm ha approvato il decreto sicurezza e immigrazione

Il Consiglio dei ministri ha approvato, dopo circa un’ora di discussione, il decreto immigrazione e sicurezza. «Decreto Sicurezza, alle 12.38 il Consiglio dei ministri approva…

24 Set 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Lavoro, Di Maio: «I giornali cercano di imputare al nostro governo i disastri di Renzi»

«Oggi tutti i giornali si rendono conto dei casini che il Pd ha combinato con il Jobs Act perché presto scadrà la cassa integrazione per…

24 Set 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia