Stato islamico, l’Osservatorio siriano per i diritti umani conferma la morte di al Baghdadi | T-Mag | il magazine di Tecnè

Stato islamico, l’Osservatorio siriano per i diritti umani conferma la morte di al Baghdadi

L’Osservatorio siriano per i diritti umani – l’organizzazione gestita da Rami Abdulrahman presso la sua abitazione a Coventry, nel Regno Unito – sostiene di avere delle informazioni che confermano la morte del leader del gruppo Stato islamico, Abu Bakr al Baghdadi. Lo riporta l’agenzia di stampa Reuters, precisando di non essere ancora riuscita a confermare “indipendentemente” l’indiscrezione sulla presunta morte del sedicente califfo. Parlando alla Reuters, Abdulrahman ha specificato che al Baghdadi sarebbe morto nella città di Deir el Zor, nella Siria orientale. Le fonti dell’Osservatorio siriano per i diritti umani “non hanno specificato quando è avvenuta la morte”.
Al Baghdadi è stato dato per morto in diverse occasioni, l’ultima delle quali a giugno. Quando il ministro della Difesa russo ha annunciato che il sedicente califfo era stato ucciso in un raid russo sulla città di Raqqa, la capitale siriana dello Stato islamico.

 

Scrivi una replica

News

Dl sicurezza e immigrazione, Salvini: «Non lediamo nessun diritto fondamentale»

«Non lediamo nessuno diritto fondamentale: se entri a casa mia e spacci ti accompagno da dove sei arrivato». Lo ha detto il ministro dell’Interno, Matteo…

24 Set 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Di Maio: «A breve la “manovra del popolo” che gli ultimi e fa la guerra ai potenti»

Quella a cui sta lavorando il governo è «la “manovra del popolo”» che «aiuta gli ultimi e fa la guerra ai potenti». Lo ha scritto…

24 Set 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Governo, il Cdm ha approvato il decreto sicurezza e immigrazione

Il Consiglio dei ministri ha approvato, dopo circa un’ora di discussione, il decreto immigrazione e sicurezza. «Decreto Sicurezza, alle 12.38 il Consiglio dei ministri approva…

24 Set 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Lavoro, Di Maio: «I giornali cercano di imputare al nostro governo i disastri di Renzi»

«Oggi tutti i giornali si rendono conto dei casini che il Pd ha combinato con il Jobs Act perché presto scadrà la cassa integrazione per…

24 Set 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia