Russia: entro settembre 755 diplomatici statunitensi dovranno lasciare il Paese | T-Mag | il magazine di Tecnè

Russia: entro settembre 755 diplomatici statunitensi dovranno lasciare il Paese

Entro il primo settembre 755 diplomatici statunitensi dovranno lasciare il territorio russo, portando il totale ad un massimo 455 diplomatici, lo stesso numero dei diplomatici russi presenti sul territorio statunitense. La decisione, comunicata dal Cremlino, è una risposta alle sanzioni decise dal Congresso americano (non ancora applicate, manca la firma del presidente Donald Trump al documento, firma che secondo il vicepresidente, Mike Pence, arriverà). Il presidente russo Vladimir Putin, ha commentato così la questione: “Abbiamo aspettato un cambiamento e un miglioramento dei rapporti con gli Stati Uniti, ma giudicando da tutto, se qualcosa cambierà non sarà a breve. È venuto il momento di mostrare agli Stati Uniti che non lasceremo le loro azioni senza risposta”.

 

Scrivi una replica

News

Pd, Ascani e Giachetti hanno annunciato la loro candidatura alle primarie

I deputati del Partito Democratico, Anna Ascani, 31 anni, e Roberto Giachetti, 57 anni, hanno annunciato una candidatura congiunta alle primarie del partito. Hanno spiegato…

12 Dic 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Strasburgo, spari al mercatino di Natale: tre morti. Il killer in fuga

La Francia è ancora sotto attacco, questa volta ad essere presa di mira è stato il mercatino di Natale di Strasburgo, dove un uomo armato…

12 Dic 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Petrolio: Wti a 52,33 dollari al barile e Brent a 60,01 dollari

All’avvio dei mercati asiatici il greggio texano Wti è stato scambiato a 52,33 dollari al barile mentre il Brent è stato scambiato a 60,01 dollari.…

12 Dic 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Titoli di Stato: spread Btp/Bund a 283 punti

All’avvio dei mercati finanziari lo spread tra Btp e Bund si è attestato a quota 283 punti.…

12 Dic 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia