Russia: entro settembre 755 diplomatici statunitensi dovranno lasciare il Paese | T-Mag | il magazine di Tecnè

Russia: entro settembre 755 diplomatici statunitensi dovranno lasciare il Paese

Entro il primo settembre 755 diplomatici statunitensi dovranno lasciare il territorio russo, portando il totale ad un massimo 455 diplomatici, lo stesso numero dei diplomatici russi presenti sul territorio statunitense. La decisione, comunicata dal Cremlino, è una risposta alle sanzioni decise dal Congresso americano (non ancora applicate, manca la firma del presidente Donald Trump al documento, firma che secondo il vicepresidente, Mike Pence, arriverà). Il presidente russo Vladimir Putin, ha commentato così la questione: “Abbiamo aspettato un cambiamento e un miglioramento dei rapporti con gli Stati Uniti, ma giudicando da tutto, se qualcosa cambierà non sarà a breve. È venuto il momento di mostrare agli Stati Uniti che non lasceremo le loro azioni senza risposta”.

 

Scrivi una replica

News

Editoria: morto lo scrittore Philip Roth, aveva 85 anni

Lo scrittore Philip Roth è morto in un ospedale di New York in seguito ad un’insufficienza cardiaca, aveva 85 anni. A dare conferma del decesso…

23 Mag 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Terrorismo, Gentiloni: «Italia fondamentale nella sconfitta di Daesh»

«Il contributo Italiano in Iraq, assieme all’addestramento delle forze curde ha fatto riconoscere a livello internazionale il ruolo delle nostre forze armate e dei Carabinieri…

22 Mag 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Casa, compravendite ancora in crescita nel 2017: +4,9%

Le compravendite di abitazioni in Italia ha registrato ancora una crescita nel 2017. L’aumento rispetto al 2016 è stato del 4,9%. L’agenzia delle Entrate e…

22 Mag 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Inps: «In aumento del 5,6% i giorni di malattia ai privati»

«Nel primo trimestre 2018 i lavoratori privati hanno inviato 4,68 milioni di certificati medici (+12,4% tendenziale) per oltre 28 milioni di giorni di malattia con…

22 Mag 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia