Fabbisogno dei primi dieci mesi del 2017 in aumento di 11,5 miliardi | T-Mag | il magazine di Tecnè

Fabbisogno dei primi dieci mesi del 2017 in aumento di 11,5 miliardi

“Il fabbisogno dei primi dieci mesi del 2017 si è attestato a 61,141 miliardi, con un aumento di circa 11,5 miliardi rispetto a gennaio-ottobre 2016, attribuibile in larga misura alle erogazioni effettuate nei mesi di luglio e agosto per la salvaguardia del sistema bancario”. Lo ha reso noto attraverso un comunicato il Mef, che ha sottolineato che nel mese di ottobre si è registrato un fabbisogno di 5 miliardi (+1,2 miliardi rispetto a ottobre 2016). Il risultato dei 10 mesi – si legge nella nota – è comunque in linea con le previsioni del governo”. Il risultato di ottobre, “è legato a un aumento dei pagamenti delle amministrazioni centrali e dei prelevamenti dell’Inps per il pagamento delle prestazioni sociali, a fronte di una sostanziale stabilità delle amministrazioni locali. In calo di circa 200 milioni gli interessi sui titoli di Stato. UIn aumento i rimborsi fiscali (500 milioni). La crescita dei pagamenti ha più che compensato la crescita degli incassi, che comprendono i proventi della seconda rata della definizione agevolata delle cartelle (cosiddetta rottamazione)”.

 

Scrivi una replica

News

Brexit, Bruxelles: «Londra deve chiarire le proprie intenzioni»

«Continuiamo a seguire molto da vicino il dibattito parlamentare nel Regno Unito». Lo ha detto il portavoce della Commissione europea, Margaritis Schinas, intervenendo dopo l’intervento…

22 Gen 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

L’antisemitismo preoccupa il 58% degli italiani

Il 58% degli italiani si dice preoccupato dall’antisemitismo. Lo rivela l’ultimo Eurobarometro presentato oggi, martedì 22 gennaio 2019, dalla Commissione europea al al museo ebraico…

22 Gen 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Savona: «Parlare di manovra correttiva è una malattia mentale»

«Torna una fissazione, quella che io considero una malattia mentale e cioè che occorra fare una manovra correttiva». Lo ha detto il ministro degli Affari…

22 Gen 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Bankitalia: «In calo i prestiti alle imprese»

«La domanda di prestiti da parte delle imprese registrerebbe una lieve contrazione nel primo trimestre del 2019 mentre quella da parte delle famiglie continuerebbe a…

22 Gen 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia