Istat: “Export e import in calo a febbraio” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Istat: “Export e import in calo a febbraio”

“Rispetto al mese precedente, a febbraio 2018 si registrano contenute diminuzioni sia per le esportazioni sia per le importazioni (-0,6% per entrambi i flussi)”, a renderlo noto è stato l’Istituto nazionale di statistica che ha sottolineato come “la flessione congiunturale dell’export scaturisce da dinamiche contrapposte delle due principali aree di sbocco, con una diminuzione delle vendite verso i mercati extra Ue (-2,5%) ed una crescita verso l’area Ue (+0,9%). Sono in calo l’energia (-5,9%) e i beni di consumo (-3,0%). Nel trimestre dicembre 2017-febbraio 2018, si rileva una leggera flessione congiunturale dell’export (-0,1%) che coinvolge esclusivamente l’area extra Ue (-2,1%), mentre l’area Ue registra un aumento (+1,6%). Nello stesso periodo l’import cresce dell’1,6%”.
“A febbraio 2018 – continua l’Istat – la crescita tendenziale dell’export (+3,9%) è dovuta esclusivamente all’area Ue (+6,9%), mentre i paesi extra Ue sono stazionari (+0,0%). L’aumento dell’import (+0,5%) è determinato dall’espansione degli acquisti dall’area Ue (+2,0%). Tra i settori che contribuiscono in misura più rilevante alla crescita tendenziale dell’export si segnalano mezzi di trasporto, autoveicoli esclusi (+14,1%), metalli di base e prodotti in metallo, esclusi macchine e impianti (+11,4%), apparecchi elettrici (+6,7%) e prodotti alimentari, bevande e tabacco (+4,9%). Rispetto ai principali mercati di sbocco, è da rilevare la marcata crescita tendenziale delle esportazioni verso Svizzera (+11,7%), Francia (+7,2%) e Spagna (+6,2%). A febbraio 2018 il surplus commerciale è pari a 3,1 miliardi (+1,9 miliardi a febbraio 2017).
Nei primi due mesi dell’anno l’avanzo commerciale raggiunge i 3,0 miliardi (+9,1 miliardi al netto dei prodotti energetici) con una crescita sostenuta sia per l’export (+6,6%) sia per l’import (+4,1%) rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Nel mese di febbraio 2018 l’indice dei prezzi all’importazione dei prodotti industriali diminuisce dello 0,2% rispetto al mese precedente e aumenta dell’1,4% nei confronti di febbraio 2017. L’indice al netto dell’energia diminuisce dello 0,1% in termini congiunturali mentre aumenta dello 0,1% in termini tendenziali.

 

Scrivi una replica

News

Libia, Conte: «Vogliamo che il popolo libico possa decidere del proprio futuro»

«In Libia si è avviato un percorso di stabilizzazione». Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, intervenendo da Villa Igiea, a Palermo, prima…

12 Nov 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Upb: «Con “quota 100” pensioni più basse anche del 30%»

«Chi optasse per “quota 100” subirebbe una riduzione della pensione lorda rispetto a quella corrispondente alla prima uscita utile con il regime attuale da circa…

12 Nov 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Germania, Seehofer ha lasciato la presidenza della CSU

Il ministro dell’Interno tedesco, Horst Seehofer, ha annunciato che lascerà la presidenza della CSU – Unione Cristiano-Sociale in Baviera, il partito fratello della CDU -,…

12 Nov 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Genova, Bucci: «La demolizione di Ponte Morandi inizierà il 15 dicembre»

La demolizione di Ponte Morandi inizierà il 15 dicembre 2018. Lo ha reso noto il sindaco di Genova e commissario alla ricostruzione, Marco Bucci. L’annuncio…

12 Nov 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia