Migranti, Conte: «L’Italia non è più disponibile ad accoglierli indiscriminatamente» | T-Mag | il magazine di Tecnè

Migranti, Conte: «L’Italia non è più disponibile ad accoglierli indiscriminatamente»

Rispetto al passato l’Italia «non è più disponibile ad accogliere indiscriminatamente i migranti». Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, nella sua informativa al Senato sul caso Diciotti. Secondo il premier, «quello che è cambiato rispetto al passato è che l’Italia non è più disponibile ad accogliere indiscriminatamente i migranti, contribuendo seppure involontariamente a incrementare il traffico di esseri umani e supplendo alla responsabilità che spetta all’Unione europea, ottundendo il vincolo di solidarietà che grava su ciascuno Stato membro».

 

Scrivi una replica

News

Brexit, Timmermans: «Johnson è il benvenuto»

«Non credo che il carattere o l’atteggiamento di Boris Johnson faccia la differenza. Quando c’è un nuovo primo ministro, in qualsiasi Stato membro o Paese,…

23 Lug 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Trump: «Congratulazioni a Johnson»

«Congratulazioni a Boris Johnson che diventa il nuovo primo ministro del Regno Unito. Sarà grande!». Lo ha scritto sul proprio profilo Twitter il presidente degli…

23 Lug 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Gran Bretagna, Johnson nuovo leader dei Tory. Domani premier

Boris Johnson è il nuovo leader dei Tory e dalla giornata di mercoledì 24 luglio sarà lui a succedere a Theresa May nel ruolo di…

23 Lug 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Vaccini: aumentano le coperture, ma preoccupa mancato obiettivo contro morbillo-parotite-rosolia

Sono cresciute nel 2018, le coperture vaccinali dei bambini e degli adolescenti in Italia rispetto al 2017. Nella maggior parte delle Regioni la copertura a 24 mesi…

23 Lug 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia