Tria: «Graduale riduzione del deficit dopo il 2019» | T-Mag | il magazine di Tecnè

Tria: «Graduale riduzione del deficit dopo il 2019»

Il governo intende «eliminare entro due anni il divario di crescita rispetto all’Europa e di assicurare al contempo una riduzione costante del rapporto debito-Pil». Lo ha detto il ministro dell’Economia, Giovanni Tria, intervenendo al convegno del Centro studi di Confindustria. Il ministro ha spiegato che, anche se nel 2019 ci sarà «uno scostamento dagli obiettivi concordati» precedentemente con l’Unione europea, negli anni successivi «ci sarà poi un graduale ridursi del deficit».

 

Scrivi una replica

News

Vaccini: aumentano le coperture, ma preoccupa mancato obiettivo contro morbillo-parotite-rosolia

Sono cresciute nel 2018, le coperture vaccinali dei bambini e degli adolescenti in Italia rispetto al 2017. Nella maggior parte delle Regioni la copertura a 24 mesi…

23 Lug 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Corea del Sud: «Colpi di avvertimento a jet militare russo»

Aerei da caccia della Corea del Sud hanno sparato dei colpi di avvertimento contro un jet militare russo che ha violato lo spazio aereo del…

23 Lug 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Venezuela, nuovo blackout e Guaidò invita a protestare

In seguito al nuovo blackout che ha colpito Caracas e gran parte del Venezuela, il leader dell’opposizione Juan Guaidò, ha invitato il popolo venezuelano a…

23 Lug 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Petrolio: Wti a 56,27 dollari al barile e Brent a 63 dollari

All’avvio dei mercati asiatici il greggio texano Wti è stato scambiato a 56,27 dollari al barile mentre il Brent è stato scambiato a 63 dollari.…

23 Lug 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia