Dl Sicurezza, Mattarella firma decreto chiedendo il rispetto della Costituzione | T-Mag | il magazine di Tecnè

Dl Sicurezza, Mattarella firma decreto chiedendo il rispetto della Costituzione

«Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha emanato in data odierna il decreto legge in materia di Sicurezza e Immigrazione e ha contestualmente inviato una lettera al Presidente del Consiglio Prof. Giuseppe Conte». Lo rende noto il Quirinale attraverso la diffusione di un comunicato stampa. «Avverto l’obbligo di sottolineare che, in materia, come affermato nella Relazione di accompagnamento al decreto, restano “fermi gli obblighi costituzionali e internazionali dello Stato”, pur se non espressamente richiamati nel testo normativo, e, in particolare, quanto direttamente disposto dall’art. 10 della Costituzione e quanto discende dagli impegni internazionali assunti dall’Italia», ha scritto il capo dello Stato nella lettera inviata al premier.
L’articolo 10 stabilisce che «l’ordinamento giuridico italiano si conforma alle norme del diritto internazionale generalmente riconosciute. La condizione giuridica dello straniero è regolata dalla legge in conformità delle norme e dei trattati internazionali. Lo straniero, al quale sia impedito nel suo paese l’effettivo esercizio delle libertà democratiche garantite dalla Costituzione italiana, ha diritto d’asilo nel territorio della Repubblica, secondo le condizioni stabilite dalla legge. Non è ammessa l’estradizione dello straniero per reati politici».

 

Scrivi una replica

News

Europee, Salvini: «M5s? Abbiamo già i nostri alleati a livello internazionale»

«Non sto ragionando di gruppi unici di alleanze: le europee saranno un’opportunità di cambiamento, come Lega abbiamo le idee chiare su come deve cambiare l’Europa».…

20 Feb 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Corea del Nord, la Farnesina: «L’ambasciata nordcoreana ci aveva informato del rimpatrio volontario della figlia dell’ambasciatore»

L’Ambasciata della Corea del Nord in Italia aveva avvisato il ministero degli Esteri italiano del rimpatrio volontario della figlia dell’ex ambasciatore reggente nordcoreano a Roma,…

20 Feb 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Europee, M5s: «Non entreremo nel gruppo della Lega»

«Il M5S nel prossimo Parlamento Europeo farà parte di un nuovo gruppo fondato sui valori della democrazia diretta. Le prime 4 forze politiche che lo…

20 Feb 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Autonomie, Salvini: «La strada maestra è la Costituzione»

Sulle autonomie «la strada maestra è la Costituzione, noi stiamo applicando quanto previsto dalla Costituzione: non c’è un’idea della Lega, è la Costituzione che prevede…

20 Feb 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia